#SelvaggiaNonMentire, crociata su Youtube e Twitter contro la Lucarelli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Dicembre 2014 11:32 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2014 11:32
#SelvaggiaNonMentire, crociata su Youtube e Twitter contro la Lucarelli

Selvaggia Lucarelli (LaPresse)

ROMA – Selvaggia Lucarelli si è lasciata andare ad uno sfogo sulla sua pagina Facebook dopo aver visto schizzare l’hashtag #SelvaggiaNonMentire su Twitter e aver ricevuto una marea di commenti critici sui social, il tutto per aver dedicato un lungo post a Francesco Sole, la star di YouTube e conduttore di Tu Sì Que Vales, che ha appena pubblicato un libro con Mondadori.

“Mi avete resa trend topic su Twitter e la prima regola del marketing è che state facendo un sacco di pubblicità a me, a Francesco e al libro (…) Chiunque contribuisca a questa campagna d’odio becera e piena di livore, produce immondizia, fomenta violenza verbale e inquina il web”.

Selvaggia Lucarelli aveva lodato l’impegno e l’entusiasmo di Sole sottolineando quello che definisce essere il suo meritato successo.

Circa un anno fa mi sono imbattuta in un video molto divertente sull’amore ai tempi di whatsapp di un giovane modenese con una faccia furba e il capello gggiovane. Si chiamava Francesco Sole. Senza alcuna aspirazione “toyboy” ho condiviso quel video su fb e su twitter. Francesco mi ringraziò, il video ebbe non so quanti like e un’orda di condivisioni e Francesco imboccò la strada che l’ha portato a Tu si que vales. (ed altro, per sua fortuna) La sua parabola la conosco, un po’ mi ci ritrovo (sebbene io grandi picchi e grandi occasioni non li abbia mai avuti) e tifo per lui. Perché è bravo e perché so da dove arriva. Il successo di chi arriva dal web nasce alla luce del sole, senza ombre di spinte, raccomandazioni, esordi e padrini misteriosi. Chi nasce sul web ha un curriculum limpido e meritocratico, e non è poco. E per questa ragione non capisco la furia degli haters, perché Francesco Sole quello che ha se l’è conquistato, con le sue idee, i suoi pomeriggi a montare i video, il suo entusiasmo. Non deve piacere per forza, ovvio, ma è un messaggio positivo e io continuo a sentirmi Pippo Baudo con Lorella Cuccarini: l’ho scoperto iooooo. In bocca al lupo per il tuo libro, Francè.

Parole che hanno scatenato la reazione del web e in particolare di molti colleghi youtubers di Francesco Sole. Su Twitter #SelvaggiaNonMentire, è arrivato al secondo posto tra i trend topic e su Youtube sono comparsi anche video di protesta.