Skype, attenti a quel che dite in chat: la polizia potrà intercettarvi

Pubblicato il 27 luglio 2012 11:52 | Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2012 12:24
Skype

(LaPresse)

NEW YORK – Attenti a messaggini e videochiamate su Skype, quel che dite sarà intercettato dalla polizia. Le chat saranno intercettabili a breve, come riporta il Washington Post, mentre la riprogrammazione del sistema di chiamate e videochiamate sarebbero al momento ancora “sicure”. Una vittoria, quella delle forze di polizia del mondo, sui 600 milioni di iscritti che utilizzano Skype. I signori della droga, i pedofili ed i terroristi non potranno più agire indisturbati. Le lamentele dei governi contro Skype per la sicurezza sono state ascoltate.

Ma Skype non è stato solo il rifugio sicuro di malviventi e terroristi: durante la primavera araba i dissidenti politici lo hanno usato per far arrivare i propri messaggi alla stampa e agli operatori umanitari superando la censura e le intimidazioni dei regimi.

La possibilità per la polizia di accedere ad informazioni come indirizzi e numeri di carte di credito ha incassato il plauso delle autorità governative, ma anche le critiche di diversi attivisti e analisti. Un dipendente dell’azienda, che ha chiesto di rimanere anonimo, ha dichiarato: “Skype era molto speciale proprio per il fatto che era impossibile da penetrare. Ora è come Superman senza i suoi poteri”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other