SnapChat, 200mila foto rubate. Sono su 4chan. Quasi tutte di minorenni…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 ottobre 2014 12:04 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2014 12:05
SnapChat, 200mila foto rubate. Sono su 4chan. Quasi tutte di minorenni...

SnapChat

ROMA – Un gruppo di hacker ha reso pubbliche su internet circa 200 mila fotografie inviate tramite la app SnapChat. A quanto pare, un database di 13 GB con migliaia di foto e video di carattere intimo, appartenenti a utenti di Snapchat, ha cominciato a girare giovedì 9 ottobre su 4chan (sito dove erano state pubblicate le foto hot di Jennifer Lawrence, Kate Upton etc) e di seguito in altre piattaforme di foto e video.

Le foto sarebbero state prelevate da applicazioni terze, in particolare si menziona SnapSave. In una nota, gli amministratori della piattaforma hanno assicurato che i loro server non sono stati violati. La questione è delicata perché il 50% degli utenti di Snapchat, piattaforma social popolarissima negli Usa, sono minorenni tra i 13 e i 17 anni.

Snapchat è un social network in cui le foto, video e messaggi inviati non vengono salvati. Quando il destinatario visualizza il contenuto, viene eliminato automaticamente. Il numero di immagini trafugate potrebbe aggirarsi tra 100 mila e 200 mila e le persone che hanno visto le foto e video assicura che molti di essi possono essere considerati pornografia infantile.