Stefano Cucchi: Libero, La Verità e Il Tempo non riportano la notizia in prima pagina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 ottobre 2018 14:31 | Ultimo aggiornamento: 12 ottobre 2018 14:31
Stefano Cucchi: Libero, La Verità e Il Tempo non riportano la notizia in prima pagina (foto Ansa)

Stefano Cucchi: Libero, La Verità e Il Tempo non riportano la notizia in prima pagina (foto Ansa)

ROMA – Solo tre giornali non hanno voluto dare la notizia della svolta nel processo Cucchi in prima pagina: si tratta di “Libero”, de “La Verità” e il “Tempo”.

Cosa è successo? Ieri, durante una udienza del processo, un carabiniere, Francesco Tedesco, ha per la prima volta confessato il pestaggio di Stefano Cucchi e ha accusato due colleghi. Parole, quelle del carabiniere, che rappresentano una svolta nel processo perché è la prima volta che uno degli imputati ammette che le ipotesi dell’accusa sono realmente accadute. 

“Pestaggio e depistaggio” è il titolo del “Fatto Quotidiano” che decide di aprire con il caso Cucchi. Così come “Repubblica”: “Cucchi, la verità del carabiniere: calci e pugni, così fu pestato”. “Il Manifesto” titola: “L’Arma del delitto”. Anche “La Stampa” apre sul processo: “Cucchi, carabiniere confessa il pestaggio”. “Caso Cucchi, svolta in aula” è il titolo di apertura del “Corriere della Sera”.

“Il Giornale” apre sulle tasse ma comunque dedica uno spazio al tema: “Cucchi, confessione choc: calci da noi carabinieri”. Gli unici tre giornali che decidono di non riportare la notizia in prima pagina sono “Libero”, “La Verità” e “Il Tempo”.