Un articolo contro la première dame, e Philippe Sollers viene licenziato

Pubblicato il 26 Giugno 2012 14:32 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2012 14:32

Valerie Trierweiler (Foto LaPresse)

PARIGI – Philippe Sollers collaborava da tredici anni con il Journal du Dimanche, ma dopo l’ultimo articolo in cui prendeva di mira Valérie Trierweiler la sua collaborazione con il settimanale è stata interrotta.

L’ultimo articolo è quello uscito il 24 giugno con il titolo “La crisi, l’euro, la Siria, le tasse, il Front National, tutto questo non è niente in confronto al tweet”. Il tweet in questione era quello con cui la première dame prendeva posizione nella sfida alle elezioni di La Rochelle a favore di Olivier Falorni contro l’ex moglie del suo attuale compagno Francois Hollande, Segolène Royal.

Sollers, tra i maggiori scrittori francesi viventi, scriveva nel suo articolo: “Una nuova pretendente al ruolo di première dame di Francia, un matrimonio da favola e, al più presto, un bébé. Speriamo che questa nuova avventuriera coraggiosa ci avverta con un tweet”.

Dopo quel pezzo, la telefonata dalla redazione. Il vicedirettore del settimanale, Patrice Trapier, si è difeso dicendo che la decisione era stata presa in precedenza. Lo stesso Sollers ha detto di non avere alcuna prova della causalità. Ma ammette che, secondo lui, c’entra l’Eliseo.