Unilever minaccia Fb: “Togliamo pubblicità se non combatti haters e fake news”

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 febbraio 2018 5:12 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2018 20:44
Unilever minaccia Fb: "Togliamo pubblicità se non combatti haters e fake news"

Unilever minaccia Fb: “Togliamo pubblicità se non combatti haters e fake news”

ROMA – La multinazionale anglo-olandese Unilever minaccia di ritirare la pubblicità su Facebook, Twitter e Google se non faranno di più per combattere le fake news, aumentare la trasparenza, difendere i minori da contenuti potenzialmente nocivi.

Keith Weed, direttore marketing del colosso che produce tra gli altri, il gelato Algida e il sapone Dove, annuncerà il piano della compagnia in un discorso che terrà la prossima settimana alla conferenza annuale Interactive Advertising Bureau in California. Weed inviterà le piattaforme a migliorare la trasparenza e la fiducia dei consumatori in un momento di fake news e contenuti online “nocivi”.

“Unilever non vuole fare pubblicità su piattaforme che non danno un contributo positivo alla società”, secondo quanto si legge in una bozza del discorso di Weed, scrive il Daily Mail. La stessa Unilever, lo scorso anno è stato pesantemente criticata per una pubblicità di Dove su Facebook che molti hanno considerato razzista e chiesto di boicottare il prodotto, il marchio si è poi scusato.

L’avvertimento di Unilever è significativo dal momento che il gruppo è uno dei principali inserzionisti al mondo: lo scorso anno ha speso 7,7 miliardi di dollari in attività di marketing per i suoi brand.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other