WhatsApp, per sbloccare la chat si potrà usare solo l’impronta digitale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2019 14:32 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2019 14:32
WhatsApp, impronta digitale e riconoscimento facciale per aprire la chat

WhatsApp, per sbloccare la chat si potrà usare solo l’impronta digitale (Foto Ansa)

ROMA – WhatsApp pensa a un nuovo metodo per proteggere la privacy dei suoi utenti attraverso il riconoscimento biometrico. Nelle prossime versioni per accedere alla chat potrebbe essere necessario utilizzare l’impronta digitale oppure il riconoscimento facciale, un sistema che permetterà di sicuro di tenere lontani i malintenzionati.

A parlare della nuova funzionalità è il sito WaBetaInfo, che ha analizzato la versione 2.19.3 beta che è ancora in fase di prova da parte degli sviluppatori e dunque non disponibile per gli utenti comuni. Tra le novità della prossima versione dell’app di chat saranno migliorati gli sticker, ci saranno innovazioni per i messaggi vocali ma soprattutto si punterà a un nuovo sistema di sicurezza.

Il sito spiega che gli sviluppatori al momento stanno testando la versione iOS per la funzione di sblocco mediante impronta digitale grazie alla tecnologia Touch ID che è già implementata negli ultimi modelli di iPhone, che prevede anche il riconoscimento facciale FaceId. Per attivare la nuova funzione, basterà accedere alla pagina delle impostazioni e alla sezione Privacy e spostare l’interruttore di riferimento. In questo modo sarà necessario utilizzare l’impronta digitale registrata per sbloccare non solo l’accesso alle conversazioni, ma l’intera applicazione.

5 x 1000

Se qualcosa andasse storto e si presentassero problemi, il sistema iOS permetterà di recuperare l’accesso alla chat utilizzando il codice di sblocco del telefono, lo stesso che viene utilizzato per sbloccarlo quando è in standby. Curiosi e partner gelosi sono avvisati, i messaggi saranno sempre più protetti.