motori

Volvo e Uber insieme per le auto che si guidano da sole

volvo-uber

Volvo e Uber insieme per le auto che si guidano da sole

LONDRA – Firmato un accordo tra Volvo Cars e Uber che tra il 2019 e il 2021 prevede la fornitura di decine di migliaia di veicoli compatibili con la guida autonoma. L’accordo, che non è esclusivo, potrebbe essere un modo per Uber, con sede a San Francisco, per superare le difficoltà, segnare un nuovo capitolo nella convergenza dei costruttori di auto e delle aziende high-tech della Silicon Valley.

L’accordo Volvo cars e il sistema di guida autonoma Uber si basa su un rapporto di circa tre anni e arriva in un momento in cui l’unità di guida autonoma Uber è stata colpita da una causa legale sui segreti commerciali e, nel contempo, la rinuncia all’incarico da parte dei suoi migliori talenti.

Se Uber acquistasse le 24.000 auto, sarebbe il più grande ordine di Volvo e la più grande vendita nel settore dei veicoli a guida autonoma; Uber, sta perdendo più di 600 milioni di dollari al trimestre, a causa della sua prima flotta commerciale di automobili, scrive il Daily Mail.

Una nuova Volvo XC90 in genere è venduta al dettaglio da un prezzo iniziale di circa 50.000 dollari. A Tempe, Arizona, e a Pittsburgh, Uber ha testato il prototipo dell’auto Volvo per più di un anno, con i conducenti di sicurezza sul sedile anteriore pronti a intervenire in caso di guasto del sistema di guida autonoma. Le auto, in teoria, sarebbero disponibili attraverso l’app Uber e i passeggeri salirebbero a bordo senza un autista.

(Video da YouTube)

To Top