Alcolock, il sistema che ti blocca l’auto se sei ubriaco. Arriva la proposta di legge in Italia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Settembre 2020 10:50 | Ultimo aggiornamento: 10 Settembre 2020 10:50
Alcolock, il sistema che ti blocca l'auto se sei ubriaco

Alcolock, il sistema che ti blocca l’auto se sei ubriaco. Arriva la proposta di legge in Italia

E’ in arrivo in Italia il famoso sistema, chiamato alcolock, che blocca l’auto se chi cerca di mettersi al volante è ubriaco.

E’ stata appena presentata la proposta di legge per montare obbligatoriamente l’alcolock, il dispositivo che impedisce la messa in moto dell’auto qualora si rilevi un tasso alcolemico superiore ai limiti di legge consentiti.

Il disegno di legge è del Cnel. Il relatore è il consigliere Gian Paolo Gualaccini, coordinatore della Consulta Nazionale per la Sicurezza Stradale e la mobilità sostenibile del Cnel.

La proposta di legge

“Lo scopo della proposta è quello di prevedere che, chi viola la disposizione, sia oggetto di una specifica prescrizione per la guida che andrebbe resa esplicita sulla patente come previsto dalla vigente normativa europea”.

Le caratteristiche del dispositivo e le modalità di montaggio saranno definite con decreto del Mit da approvarsi entro 6 mesi dall’entrata in vigore della legge.

“E’ un efficace strumento di prevenzione dell’incidentalità stradale già sperimentato positivamente in altri Paesi tra cui Belgio, Francia, Danimarca e Polonia”.

“Negli ultimi anni secondo l’Istat – dice Gualaccini – si è registrato un aumento dei casi per la guida sotto l’effetto di alcol, passati da 1,2 ogni 100 incidenti nel 2001 a 3,9 nel 2018”.

Un sistema che potrebbe essere molto utile in Italia per bloccare i potenziali pirati della strada.

Negli ultimi anni infatti, secondo l’Istat, si è registrato un aumento dei casi per la guida sotto l’effetto di alcol, passati da 1,2 ogni 100 incidenti nel 2001 a 3,9 nel 2018.

Negli ultimi dieci anni le statistiche hanno dimostrato che questi dispositivi sono stati straordinariamente efficaci, riducendo del 15% i decessi per incidenti automobilistici.

Alcolock, come funziona?

Quelli attualmente installati dalle compagnie assicurative sono impostati con i valori previsti dalla legge. In Italia la soglia è di 0,5 g/litro.

In questo modo chiunque siederà al volante dovrà prima sottoporsi al test con il reale rischio di rimanere a piedi. (fonte LA REPUBBLICA)