Auto, sempre in riserva danneggia la pompa del carburante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 giugno 2018 10:15 | Ultimo aggiornamento: 13 giugno 2018 10:17
Auto, sempre in riserva danneggia la pompa del carburante

Auto, sempre in riserva danneggia la pompa del carburante

ROMA – Capita, ed è più che comprensibile, circolare con l’auto costantemente in riserva di benzina. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Ma ignorare la spia rossa che ci avverte che la benzina sta finendo alla lunga si rivela un boomerang. Cerchiamo di spendere il minimo indispensabile ma rischiamo di pagare a caro prezzo la scelta. I meccanici lo sanno bene: la polvere, la sporcizia, i residui che normalmente si depositano sul fondo, quando il serbatoio è pressoché vuoto, tornano in circolo a ogni utilizzo.

Il risultato è che il deteriorarsi progressivo della pompa del carburante procura prima piccoli danni come una partenza stentata e perdita di potenza, alla fine quella pompa andrà cambiata. Il consiglio è di avere un serbatoio con sempre almeno un quarto della sua capacità riempito.

Altri comportamenti usuali ma scorretti sono noti. Tenere sempre la mano sulla leva del cambio è dannoso: anche una piccola pressione della mano provoca lo sfregamento delle forcelle contro il collare rotante, causando l’usura della leva stessa. mandare su di giri il motore non appena acceso non va bene: bisogna permettere alla pompa dell’olio di mandare in circolo il lubrificante.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other