Crisi Ferrari, Binotto è in confusione: “C’è qualcosa che ci sta sfuggendo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Agosto 2020 18:31 | Ultimo aggiornamento: 29 Agosto 2020 18:31
Crisi Ferrari, Binotto è in confusione: “C'è qualcosa ci sta sfuggendo"

Crisi Ferrari, Binotto è in confusione: “C’è qualcosa che ci sta sfuggendo” (foto Ansa)

La Ferrari è in crisi e il team principal Binotto non sa spiegarne i motivi: “C’è qualcosa che ci sta sfuggendo”.

La Ferrari sta attraversando il punto più basso della sua storia. I piloti sono demotivati ed i dirigenti non sanno come affrontare questa crisi. 

Basta ascoltare la spiegazione confusionaria del team principal della Rossa Mattia  Binotto. Le sue dichiarazioni a Sky Sport sono riportate dalla Gazzetta dello Sport.

 “C’è qualcosa che ci sta sfuggendo, i piloti non hanno fiducia. Spiace per i tifosi, ma non molliamo. In gara il passo è migliore e non cediamo di un millimetro.

Abbiamo fatto una scelta con il carico aerodinamico, cercando di fare qualcosa di diverso che è risultato penalizzante per la qualifica.

Tutto è sicuramente nato con la situazione difficile di ieri, senza fiducia il pilota non è riuscito a trovare quei due decimi che di solito saltano fuori al sabato.

Come uscirne? Serve pazienza – ha concluso Binotto – siamo concentrati nello sviluppo nel 2021 e 2022.

Gare come quelle di oggi noi aiutano, ci sono state prestazioni migliori di quelle di oggi. Non molliamo un millimetro.

I punti si assegneranno domani. Credo che domani potremmo combattere con chi è davanti, se troveremo il giusto bilanciamento la gara sarà ancora tutta da scrivere, di solito in gara abbiamo un ritmo migliore” (fonte La Gazzetta dello Sport).