F1, Gp Azerbaigian: si solleva tombino su rettilineo, Williams distrutta. Prime libere cancellate VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 aprile 2019 14:02 | Ultimo aggiornamento: 26 aprile 2019 14:02
f1 Azerbaigian

Tombino su rettilineo a Baku, Williams distrutta. Caos in Formula Uno

ROMA – Imbarazzante quello che è accaduto oggi, 26 aprile, nel primo turno di libere del GP dell’Azerbaigian, sul circuito cittadino di Baku, di Formula Uno. La sessione è stata cancellata per motivi di sicurezza dopo che la Williams guidata dal britannico George Russell ha disintegrato il fondo contro un tombino sollevatosi lungo il rettilineo. La monoposto è stata riportata ai box dopo aver lasciato detriti e olio sull’asfalto, ma la direzione gara ha scelto di non proseguire con le attività e controllare l’intera superficie del tracciato.

A sollevare il tombino, in un primo momento, era stata la Ferrari di Charles Leclerc, uno dei primi piloti scesi in pista. A farne le spese è stata poi però la Williams, che dovrà anche sostituire il telaio e non potrà scendere in pista prima delle Libere 3 di sabato mattina. I commissari hanno così deciso di cancellare il primo turno di libere per verificare tutti i tombini presenti in pista (oltre 300) e anche l’integrità strutturale del ponte, in vista delle Libere 2 che saranno alle 15.

Quasi sicuramente la Williams chiederà un risarcimento in denaro, un po’ come accaduto tra la Haas e il circuito di Sepang nel 2017 per un caso simile, quando Grosjean prese un tombino in piena curva. (fonte SPORT MEDIASET)