motori

Fernando Alonso, polizia giapponese minaccia di arrestarlo: troppi fan sotto l’albergo

fernando-alonso-giappone

Fernando Alonso, post su Instagram

TOKYO – Fernando Alonso, nonostante un stagione da dimenticare, rimane uno dei piloti più amati della Formula 1. Soprattutto in Giappone, gara di casa per la Honda. L’ex ferrarista è stato travolto dell’affetto dei suoi supporter che hanno rischiato addirittura di farlo finire in manette.

Come riportato dal quotidiano spagnolo As, infatti, Alonso aveva dato appuntamento ai propri tifosi proprio nel centro di Tokyo, sotto il suo albergo, promettendo che si sarebbe presentato per una foto insieme ai propri fan. Probabilmente anche lo stesso spagnolo aveva preso sotto gamba l’amore dei propri supporter che si sono radunati numerosissimi per farsi immortalare insieme al proprio beniamino: una vera e propria ressa quella che si è verificata tanto da compromettere la sicurezza dell’evento e costringendo il pilota a salutare la folla da una finestra.

Decisivo è stato l’intervento della polizia giapponese che avrebbe minacciato, per questioni di sicurezza, di arrestare lo spagnolo nel caso in cui si fosse presentato sul posto per mantenere la promessa fatta ai fan.

E’ stato lo stesso pilota spagnolo a rendere noto quanto successo, con un post su Instagram: “Wowww! Abbiamo superato ogni aspettativa con tutti voi oggi. Non ci è stato permesso di scattare foto insieme, la polizia ci ha detto di non farlo per la vostra sicurezza. Penseremo a qualcosa di carino per il weekend a Suzuka e ci vedremo tutti là”, ha scritto sui propri social.

 

 

To Top