Ferrari via dalla Formula 1? Ecclestone benedice la “scissione” e appoggia Marchionne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 febbraio 2018 14:57 | Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2018 14:57
Ferrari via dalla Formula 1 per i motori? Bernie Ecclestone benedice la "scissione" e appoggia Marchionne

Ferrari via dalla Formula 1? Ecclestone benedice la “scissione” e appoggia Marchionne (nella foto Ansa, Marchionne con Ecclestone)

ROMA – Nei mesi scorsi si era vociferato di un clamoroso addio della Ferrari al Mondiale di Formula 1 se fossero cambiate le regole sui motori. Bernie Ecclestone, che della Formula 1 è il boss, ha detto che appoggerebbe una eventuale scissione e accompagnerebbe la Rossa nella nuova avventura.

Ecclestone è stato intervistato dal Guardian e tra le altre cose ha detto che le intenzioni di Marchionne sono serie e condivisibili (almeno da lui):

Alcune persone hanno in mente una nuova serie e proprio in tal senso Sergio Marchionne ha avuto dei colloqui nelle ultime settimane. Se Marchionne si alza una mattina e decide di andare via, la posizione diventerebbe difficile per tutti, ma dal suo punto di vista non può sottostare a dei regolamenti non giusti. Non credo sia un bluff. Credo di conoscerlo abbastanza bene: non è un tipo che chiacchiera solamente. Se decide di far qualcosa, va avanti per la propria strada

Il nodo della questione è abbastanza semplice. La Formula 1 è la Ferrari e la Ferrari è la Formula Uno. Se vai a parlare con qualcuno nel mondo, grande o piccolo che sia, a loro non importa delle auto stradali della Scuderia. Sarebbe brutto vedere una griglia senza di loro e personalmente odierei la cosa. Se la serie avesse gli stessi elementi di quella di adesso e fosse meno costosa per i promotori, direi di si.

Ferrari avrebbe un gran seguito e molte persone si unirebbero in questo progetto. Il fattore economico è fondamentale in uno scenario di questo tipo: alcuni organizzatori, ad esempio, sono arrabbiati per la quantità di denaro che pagano per confermare il proprio posto nel mondiale. Nel caso di un progetto parallelo meno dispendioso, state certi che cambierebbero posizione abbastanza rapidamente.