Ferrari, ultimatum di Elkann ad Arrivabene: decisivo GP Belgio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Agosto 2016 9:39 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2016 9:39
Ferrari, ultimatum di Elkann ad Arrivabene: decisivo GP Belgio

Ferrari, ultimatum di Elkann ad Arrivabene: decisivo GP Belgio

ROMA – Dagospia indica il giorno in cui, dopo mesi di risultati penosi e polemiche a non finire, il direttore sportivo della Ferrari Maurizio Arrivabene farà le valige. Si tratta del 28 agosto, la domenica in cui a Spa si correrà il Gran Premio del Belgio. Una pista sulla quale, tradizionalmente, le Rosse hanno sempre fatto bene. E che arriva prima del GP di Italia a Monza.

Secondo Dagospia, l’ultimatum sarebbe arrivato ad Arrivabene per tramite di John Elkann: o le Ferrari a Spa fanno il botto (vittoria, podio) o il ds verrà esonerato. Per non presentarsi a Monza con una squadra di bolliti senza dare un segnale forte. Peraltro, dice sempre il perfido Dago, Arrivabene si potrà consolare con una liquidazione milionaria e, forse, pure un indennizzo.