Formula 1, Abu Dhabi: Hamilton trionfa nell’ultimo gp della stagione, Vettel secondo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 novembre 2018 16:54 | Ultimo aggiornamento: 25 novembre 2018 16:55
Formula 1, Abu Dhabi: Hamilton trionfa nell'ultimo gp della stagione, Vettel secondo

Formula 1, Abu Dhabi: Hamilton trionfa nell’ultimo gp della stagione, Vettel secondo (Ansa)

ABU DHABI – Lewis Hamilton ha vinto l’ultimo Gp della stagione del Mondiale di F1. Sul circuito di Yas Marina di Abu Dhabi, il pilota Mercedes ha preceduto Sebastian Vettel (Ferrari) e Max Verstappen (Red Bull). Quarto Daniel Ricciardo sull’altra Red Bull, davanti alla seconda Mercedes di Vallteri Bottas. Ritirato al 7/o giro l’altro ferrarista Kimi Raikkonen.

Raikkonen chiude con la Ferrari con un ritiro deludente 

Finisce senza gloria l’avventura di Kimi Raikkonen al volante della Ferrari. Il pilota finlandese si è infatti ritirato al 7/o giro del Gp di Abu Dhabi, ultima gara del Mondiale di F1: chiude la carriera in Ferrari con un titolo mondiale, 151 gare, 10 vittorie e 52 podi.

Alonso al passo di addio

Uno lo definisce una ‘leggenda’, l’altro un ‘campione’, ma sia Lewis Hamilton che Sebastian vettel sono d’accordo su un fatto: Fernando Alonso “ci mancherà”. Il pilota spagnolo della McLaren ha oggi corso ad Abu Dhabi l’ultimo Gp della sua carriera dopo 17 anni di gare, vittorie e titoli e tutto il paddock gli ha reso onore, prima e dopo la corsa. “Prima di parlare della gara vorrei parlare di Fernando, una vera leggenda della F1. E’ stato un privilegio poter gareggiare con lui in questi anni, lui ci mancherà perchè Fernando non è un pilota qualunque, allo sport in generale mancherà uno uomo come lui”, ha aggiunto il campione del mondo.

“Complimenti a Fernando per la sua carriera – gli ha fatto eco Vettel – so che gli ultimi anni per lui sono stati duri ma io posso diche che ci mancherà”. Il diretto interessato commosso ha salutato pubblico e tifosi: “E’ stato bellissimo gareggiare con tanti campioni – le parole dello spagnolo – gareggiare con loro, mi sento un privilegiato e dico grazie alla Formula Uno, resterò sempre un appassionato di questo sport”.

L’ordine di arrivo del Gran Premio di Abu Dhabi 

La classifica del Mondiale piloti