Formula 1 Belgio streaming e diretta tv, dove vederlo: orario e data

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 agosto 2018 15:00 | Ultimo aggiornamento: 26 agosto 2018 15:01
Formula 1 Belgio streaming e diretta tv, dove vederlo: orario e data (Ansa)

Formula 1 Belgio streaming e diretta tv, dove vederlo: orario e data (Ansa)

SPA (BELGIO) – GP di Belgio in Diretta tv e Live-Streaming: il GP è in programma Domenica 26 Agosto alle 15:10 e verrà trasmesso da Sky Sport F1 (Canale 207 di Sky) e in differita su TV8. Il Live-Streaming sarà disponibile per gli abbonati di Sky Go [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Il Gran Premio del Belgio è una gara automobilistica di Formula 1 che si svolge a partire dal 1925 e che è stato inserito nel calendario del Campionato Mondiale sin dal 1950. Negli ultimi anni la gara, ritornata nella sua sede del circuito di Spa-Francorchamps, è vissuta tra l’essere considerata la più bella rimasta nel calendario del Campionato e varie problematiche ne hanno cancellato le edizioni del 2003 (questione tabacco-motori) e del 2006 (lavori sul tracciato); il Gran Premio è tornato in calendario nella stagione 2007.

Il tracciato storico del Gran Premio era il lungo e velocissimo circuito di Spa-Francorchamps, che si correva sulle strade di collegamento di alcune località belghe intorno a Francorchamps. La pericolosità del tracciato, all’inizio degli anni ’70, provocò il trasferimento della corsa, prima sul moderno ma anonimo circuito di Nivelles, e poi sulla pista di Zolder.

Come spiega Wikipedia, il circuito di Spa veniva rimodernato e reso più sicuro, anche se meno veloce e più corto. Alla fine del 1979 il nuovo tracciato era pronto, ed il Gran Premio tornò a corrersi qui, prima nel 1983 e poi dal 1985 in avanti. Qui c’è la curva più veloce della Formula 1, la Blanchimont, ma la più famosa (e non meno rapida) è la Eau Rouge-Raidillon, da affrontarsi in 5ª marcia ben superiori ai 200 km/h. In questo Gran Premio, nel 2000, il finlandese Mika Häkkinen superò Michael Schumacher con un magistrale sorpasso: Schumacher doppia Ricardo Zonta all’esterno, Hakkinen supera entrambi all’interno.