Disastro Ferrari, dominio Mercedes a Montecarlo. Hamilton pole, poi Bottas

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 25 maggio 2019 16:22 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2019 17:06
Disastro Ferrari, dominio Mercedes a Montecarlo. Hamilton pole, poi Bottas

Disastro Ferrari, dominio Mercedes a Montecarlo. Hamilton pole, poi Bottas. Foto EPA/AHMAD YUSNI

MONTECARLO – Altro flop per la Ferrari. La pole position del gran premio di Montecarlo è andata a Lewis Hamilton. A seguire l’altro pilota della Mercedes, Bottas, e Verstappen. Vettel, unico ferrarista rimasto in corsa, ha ottenuto solamente il quarto tempo. Seguono Gasly, Magnussen, Ricciardo, Kvyat, Sainz e Albon. Charles Leclerc, altro pilota della Ferrari, è stato eliminato nel corso delle Q1 per colpa di un errore della scuderia di Maranello.

Formula 1, gran premio Montecarlo: ecco la griglia di partenza.  

PRIMA FILA
1 Lewis Hamilton (Mercedes)
2 Valtteri Bottas (Mercedes).

SECONDA FILA
3 Max Verstappen (Red Bull)
4 Sebastian Vettel (Ferrari).

5 x 1000

TERZA FILA
5 Pierre Gasly (Red Bull)
6 Kevin Magnussen (Haas).

QUARTA FILA
7 Daniel Ricciardo (Renault)
8 Daniil Kvyat (Toro Rosso).

QUINTA FILA
9 Carlos Sainz (McLaren)
10 Alexander Albon (Toro Rosso).

SESTA FILA
11 Nico Hulkenberg (Renault)
12 Lando Norris (McLaren).

SETTIMA FILA
13 Romain Grosjean (Haas)
14 Kimi Raikkonen (Alfa Romeo).

OTTAVA FILA
15 Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)
16 Charles Leclerc (Ferrari).

NONA FILA
17 Sergio Perez (Racing Point)
18 Lance Stroll (Racing Point).

DECIMA FILA
19 George Russell (Williams)
20 Robert Kubica (Williams).

Leclerc è stato eliminato dal compagno di scuderia Sebastian Vettel a causa di un errore commesso dal box Ferrari. Lo staff della scuderia di Maranello era convinto che il primo tempo ottenuto dal pilota monegasco (1’12”149) fosse sufficiente a passare il taglio, invece Leclerc è rimasto fuori per 52 millesimi mentre proprio il compagno di squadra, Sebastian Vettel, otteneva in extremis il miglior crono in 1’11”434 davanti a Hamilton e Bottas. Vettel non è riuscito ad ottenere la pole position e domani partirà con il quarto tempo. 

Dopo aver saputo della sua eliminazione, Leclerc è sembrato più deluso che infuriato. Il pilota monegasco ha lasciato la pista di casa scuotendo la testa. Grande delusione anche per il principe Alberto di Monaco che era presente al gran premio e faceva il tifo per il pilota della Ferrari che è anche l’idolo di casa visto che è nato proprio nel Principato di Monaco. Domani Leclerc sarà costretto ad una rimonta praticamente impossibile.