Formula 1, Gp Monza: Hamilton fischiato e insultato dai tifosi Ferrari durante la premiazione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 settembre 2018 17:12 | Ultimo aggiornamento: 2 settembre 2018 17:12
Formula 1, Gp Monza: Hamilton fischiato e insultato dai tifosi Ferrari durante la premiazione

Formula 1, Gp Monza: Hamilton fischiato e insultato dai tifosi Ferrari durante la premiazione

MONZA – Lewis Hamilton allunga in testa e vede il mondiale più vicino. Grazie al successo a Monza, il campione della Mercedes sale a quota 256 punti, con 30 di vantaggio su Sebastian Vettel che, solo quarto nel gp italiano, perde altro terreno con 226 punti. Terzo Kimi Raikkonen a 164. Quarto Valtteri Bottas (159) [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Trionfa Lewis Hamilton al Gp d’Italia, ma dalla marea rossa di tifosi, che al momento della premiazione ha invaso la pista di Monza sotto il podio, si sono levati fischi, ‘buuu’ e qualche insulto per il pilota della Mercedes e per il suo compagno di squadra, Valtteri Bottas, terzo, che nell’intervista post gara ha ammesso:

“Ho cercato di fare il possibile per salire sul podio, la mia missione era rallentare Kimi”, ossia il ferrarista Raikkonen, arrivato secondo.

Intervistato dall’ex pilota Felipe Massa sul palco, nonostante i fischi Hamilton ha detto: “Io adoro l’Italia, il suo cibo, questa pista: vincere qui è comunque un grande onore con un pubblico come questo”.