Hamilton post per il papà su Instagram: “Qui avevo 11 anni ed ero con il mio mentore”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 2 Ottobre 2019 18:37 | Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre 2019 18:37
Hamilton papà Instagram 11 anni inizio carriera kart

Hamilton, post nostalgico su Instagram. Qui era con il papà ed aveva 11 anni

LONDRA (INGHILTERRA) – Lewis Hamilton ha raccolto moltissimi like per un post Instagram in cui ha reso omaggio al papà facendo un “viaggio nel passato”. Nel post, Hamilton ha scritto: “Qui avevo 11 anni ed ero con mio padre, il mio meccanico, il mio mentore, il mio più grande sostenitore e il mio eroe” “Caspita, ne è passato di tempo da quando ho iniziato sui kart”. Già e di strada ne ha fatta visto che nel frattempo ha vinto ben cinque Mondiali di Formula 1 (nel 2008 con la McLaren e nel 2014, 2015, 2017 e 2018 con la Mercedes) e si appresta a conquistare il sesto visto l’enorme divario su Bottas, Leclerc e Vettel. 

Hamilton è reduce dal successo a sorpresa a Sochi in Russia. 

Lewis Hamilton è reduce da un successo inaspettato a Sochi, in Russia, visto che le Ferrari avevano dominato le qualifiche. Vettel è uscito di scena per un problema al motore dopo essere stato a lungo al comando del gran premio e Hamilton ne ha approfittato per vincere una gara che praticamente gli consegna il sesto Mondiale in carriera con ampio anticipo. 

“Non abbiamo mai mollato tutto lo scorso  week end, è stato straordinario concludere così vedendo quanto sono stati veloci gli altri”. Lewis Hamilton esulta per la vittoria (con doppietta Mercedes) conquistata a Sochi, la numero 82 della sua carriera, che lo avvicina sempre di più al suo sesto titolo mondiale.

“E’ stato fantastico  – dice il britannico – devo ringraziare tutti, il team, una grandissima macchina. Adesso pensiamo a fare un passo alla volta senza inciampare.
    Aspettavamo da tanto questo successo (nelle ultime tre gare ha vinto la Ferrari ndr) e ogni vittoria per me è come la prima”.
    “Partire quarto e chiudere secondo è davvero un’ottima cosa – sottolinea il compagno di scuderia, Valtteri Bottas -. Per la gara ci aspettavamo di vincere, dobbiamo migliorare il ritmo nelle qualifiche” (fonte Ansa).