Ismael Bonilla è morto, incidente in moto sul circuito di Jerez

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Luglio 2020 12:59 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2020 12:59
Ismael Bonilla morto

Ismael Bonilla è morto, incidente in moto sul circuito di Jerez

Il 41enne pilota spagnolo Ismael Bonilla è morto ieri, domenica 5 luglio, in seguito ad un tragico incidente avvenuto nel circuito di Jerez con la sua Yamaha R1. Non è ancora certa la dinamica del fatale impatto. 

Ismael Bonilla, campione di Spagna nel 1994 e pilota del Motomondiale in nove gran premi della classe 250 tra il 1996 e il 2001, aveva smesso di competere nel 2013 dopo essere diventato istruttore, collaudatore e persino giornalista di moto.

Secondo la maggior parte dei media spagnoli, Bonilla sarebbe rimasto vittima di un guasto meccanico al sistema frenante della sua moto.

Un guasto che non avrebbe permesso al motociclista di rallentare al termine del veloce rettilineo del circuito durante un giro lanciato.

Altre testate iberiche però hanno escluso che il pilota abbia avuto un guasto tecnico prima di perdere il controllo della motocicletta nella curva subito dopo il traguardo.

Ismael Bonilla, come detto, ha vinto il titolo nazionale spagnolo di velocità monocilindrico 4T nel 1994 e ha partecipato a nove gare di Coppa del Mondo come jolly tra il 1996 e il 2001.

Il suo miglior risultato nella classe 250 del Motomondiale è il 15° posto ottenuto in sella alla Honda nel Gran Premio di Madrid del 1998.

L’ultima sua apparizione nella coppa del mondo di motociclismo è datata invece 6 maggio 2001 e avvenne proprio sul circuito Angel Nieto di Jerez de la Frontera, lo stesso dove ieri ha perso la vita. (fonte GPone.com)