Jeep Cherokee scala la montagna sfidando la forza di gravità VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 aprile 2017 12:02 | Ultimo aggiornamento: 14 aprile 2017 19:43
Jeep Cherokee scala la montagna sfidando la forza di gravità

Jeep Cherokee scala la montagna sfidando la forza di gravità

ROMA – Una Jeep Cherokee sfida la forza di gravità riuscendo a risalire lungo una salita di quasi 90 gradi. L’auto, con bandiera del Buthan, mostra tutte le sue caratteristiche in questo video Facebook pubblicato dall’account Jeepfreeeks. 

Il filmato è diventato virale in pochi giorni, raggiungendo 55 milioni di visualizzazioni.

Il video arriva negli stessi giorni in cui AutoScout24 annuncia che c’è stato un boom di ricerche di auto Jeep e Alfa Romeo sul sito che si occupa della compravendita di veicoli online.

Da gennaio a marzo di quest’anno, infatti, il gruppo ha messo a segno un incremento pari al 39,96%, rispetto allo stesso periodo del 2016. Per quanto riguarda i due brand le ricerche di vetture dello storico marchio di fuoristrada hanno registrato un aumento del 46,89% mentre quelle delle sportive di Arese del 45,49%.

Incremento importante anche per la Fiat che ha fatto segnare un +41,32%, e per la Maserati che si è resa protagonista di un aumento del 34,58%. Segue un’altra casa torinese, la Lancia, che ha registrato un aumento del 40%. Trend in crescita anche per Abarth, che realizza le versioni ‘pepate’ delle Fiat (550 e 124), che ha realizzato nello stesso periodo un aumento delle ricerche 32%.

Sul fronte dei modelli la vettura più ricercata del marchio americano in questo primo trimestre è risultata la Renegade; segue la Grand Cherokee; terzo il fuoristrada Wrangler.

I riflettori sono puntati, però, in particolare sull’Alfa Romeo, anche in virtù dell’entrata in commercio di nuovi prodotti, come Stelvio e Giulia. A conferma del ritrovato interesse nei confronti delle Alfa con la trazione sull’asse posteriore, si pensi che la piccola e sportivissima 4C si piazza subito dietro relegando la Giulietta, una ‘tutta avanti’ pura, al terzo posto.