Johnny Dumfries è morto, l’ex pilota della Lotus aveva 62 anni. Fu compagno di squadra di Senna

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Marzo 2021 15:13 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2021 15:13
Johnny Dumfries è morto, l'ex pilota della Lotus aveva 62 anni. Fu compagno di squadra di Senna

Johnny Dumfries è morto, l’ex pilota della Lotus aveva 62 anni. Fu compagno di squadra di Senna (foto Ansa)

L’ex pilota della Lotus Johnny Dumfries è morto lo scorso 22 marzo. Aveva 62 anni. Ad annunciarlo è stata la famiglia con una nota.

Johnny Dumfries, il cui nome completo era John Crichton-Stuart, settimo marchese di Bute, nel 1986 corse con la Lotus come compagno di squadra di Ayrton Senna e nel 1988 vinse la 24 Ore di Le Mans con la Jaguar.

I suoi migliori risultati in Formula 1 furono il 5° e 6° posto nei GP di Ungheria e Australia.

Johnny Dumfries è morto, l’ex pilota della Lotus aveva 62 anni. Fu compagno di squadra di Senna. La sua carriera

Virgilio Sport riassume così la sua carriera: “Debuttò in Formula Ford 1600 e nel 1983 passò alla F3 inglese, mettendosi in evidenza a Silverstone, duellando proprio con il mito brasiliano del volante Ayrton Senna. Nel 1984 si impose nel campionato britannico e giunse secondo in quello europeo dietro ad Ivan Capelli. Rileggendo la sua biografia, diversi i passaggi importanti della sua carriera automobilistica”.

Johnny Dumfries è morto, l’ex pilota della Lotus aveva 62 anni. La nota della famiglia

John, si legge in una nota, era “marito, padre, fratello, zio, figlio e nonno devoto e amato da tutti. Il suo cuore era saldamente radicato sull’isola di Bute, dove trascorreva gran parte del suo tempo. Johnny ha presieduto il consiglio di amministrazione del Mount Stuart Trust dalla sua inaugurazione nel 2005, quando il monte Stuart e i suoi giardini sono stati aperti al pubblico e la sua tenuta rurale è stata affidata alla Fondazione di beneficenza. I suoi progetti sull’isola includono Bute Fabrics, rispettato a livello internazionale, e, più recentemente, il Kerrylamont Center for Rural Excellence e Bute Yard”.