Jorge Lorenzo furioso con Domenicali e la Ducati: “Io non sono un grande pilota. Sono un campione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 giugno 2018 14:47 | Ultimo aggiornamento: 1 giugno 2018 14:47
Jorge Lorenzo furioso con Domenicali e la Ducati: "Io non sono un grande pilota. Sono un campione" (foto Ansa)

Jorge Lorenzo furioso con Domenicali e la Ducati: “Io non sono un grande pilota. Sono un campione” (foto Ansa)

ROMA – Jorge Lorenzo [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  risponde a Claudio Domenicali, il numero uno di Ducati che con le sue parole – “Jorge è un grande pilota, ma non è riuscito a trarre il meglio dalla nostra moto” – ha in pratica celebrato il divorzio di fine stagione tra la Rossa il maiorchino. “Io non sono un grande pilota. Sono un campione”.

Lorenzo smentisce anche quelli che parlavano di un suo prossimo ritiro dalla MotoGP. “Correrò per altri 2 anni e con una moto competitiva”. Potrebbe trattarsi di una Yamaha satellite con la sponda del team Marc Vds. “Tutto è possibile. Ma ora non posso dire di più”. Torniamo a Domenicali, allora. “Mi considero un grande campione, e per questo dico che sarebbe un gran peccato chiudere così con la Ducati: hanno investito tanto su di me e io ho dato tutto. Claudio ha ragione quando dice che i risultati sono stati pochi, ma oggi non siamo lontano dai migliori. Voglio ancora fare il massimo per ottenere podi e vittorie”. Sostiene Lorenzo che il nuovo serbatoio portato qui al Mugello potrebbe risolvere i problemi ergonomici da lui denunciati. “E su questa pista ci siamo sentiti sempre bene: mi aspetto una grande gara, anche se non sarà determinante per il mio futuro”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other