Michael Schumacher, chiude kartodromo dove iniziò a correre. Al suo posto una miniera di carbone

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2018 8:42 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2018 11:09
schumacher-kart

Chiude kartodromo dove iniziò Schumacher: sorgerà una miniera di carbone

ROMA – Chiude in Germania il kartodromo che ha visto muovere i primi passi di Michael Schumacher. A nulla sono valsi gli sforzi per trovare una nuova casa alla pista di Kerpen-Manheim, vicino Colonia, dove, oltre al sette volte campione del Mondo di Formula 1, anche il fratello Ralf e Sebastian Vettel hanno iniziato a prendere confidenza con i motori.

Il terreno sotto la pista, due terzi dei quali è di proprietà di Michael Schumacher, dovrebbe essere utilizzato per l’estrazione di carbone da parte di una compagnia mineraria. “Non ci sarà una nuova pista di kart”, ha detto il fratello più giovane del Schumacher, Ralf, al quotidiano locale Kolner Express. “E’ una vergogna che una tradizione e una opportunità per giovani di successo stia per morire”, ha aggiunto.