Mick Schumacher alla Ferrari, il figlio del sette volte campione del mondo entra nel vivaio di Maranello

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Gennaio 2019 15:59 | Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2019 17:02
Mick Schumacher alla Ferrari. E' il figlio di Michael, sette volte campione del mondo di Formula 1

Mick Schumacher alla Ferrari. E’ il figlio di Michael, sette volte campione del mondo di Formula 1 (ANSA/AP Photo/Kamran Jebreili)

MARANELLO – Ora è ufficiale: Mick Schumacher, figlio del sette volte campione del mondo di Formula 1, entra a far parte della Ferrari Driver Academy, il vivaio della scuderia di Maranello riservato ai giovani piloti da far crescere e correre. Lo ha annunciato la stessa Ferrari. Insieme a Schumi jr farà parte della Academy anche Giuliano Alesi, figlio di un altro grande ex delle Rosse, Jean.

“Sono felicissimo di avere raggiunto un accordo con Ferrari e che il mio prossimo futuro nelle competizioni sia in rosso, entrando a far parte della Ferrari Driver Accademy e così anche della famiglia della Scuderia Ferrari”. Mick Schumacher ha commentato così l’ingresso ufficiale nel vivaio di Maranello.

“Questo è un altro passo nella giusta direzione – ha sottolineato Schumi jr, campione europeo di Formula 3, che dalla prossima settimana sarà impegnato nelle attività di preparazione pre-stagione – e potrò solo beneficiare dell’immensa competenza che c’è lì. Sicuramente farò di tutto per poter apprendere tutto ciò che mi può aiutare a raggiungere il mio sogno: correre in Formula 1. E’ più che ovvio che Ferrari abbia un posto enorme nel mio cuore fin da quando sono nato e in quello della nostra famiglia, sono felice anche a livello personale per questa opportunità. Vorrei anche ringraziare la mia famiglia, gli amici e i partner che mi hanno supportato e aiutato ad arrivare a questo punto”.

Binotto: “Abbiamo ingaggiato Mick Schumacher per il talento”

“Per chi come me lo ha visto nascere ha sicuramente un significato emotivo particolare accogliere Mick in Ferrari, ma lo abbiamo scelto per il suo talento e per le qualità umane e professionali che ha messo già in mostra malgrado la sua giovane età”. Così il nuovo team principal della Ferrari, Mattia Binotto, ha salutato l’arrivo nella Academy del figlio di Michael Schumacher, Mick che quest’anno correrà in Formula 2.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I am thrilled that Ferrari has entered a partnership with me and my next future in motorsport will be in red, being part of the @ferraridriveracademy and also of the @scuderiaferrari Family. I can only profit from the immense amount of expertise bundled there. Be sure I will make everything to extract whatever helps me achieve my dream, racing in Formula 1. It is more than obvious that Ferrari has a big place in my heart since I was born and also in the hearts of our family, so I am delighted on a personal level about this opportunity as well. #FDA #FerrariDriverAcademy #ForzaFerrari #SCM #TeamMS Ich bin überglücklich, dass Ferrari eine Partnerschaft mit mir eingegangen ist und dass meine Zukunft im Motorsport als Teil der @ferraridriveracademy und auch der @scuderiaferrari Familie rot sein wird. Dies ist ein weiterer Schritt in die richtige Richtung, und ich kann nur von dem immensen Know-how profitieren, das dort gebündelt ist. Ich werde alles dafür tun, meinen Traum von der Formel 1 zu verwirklichen. Es ist offensichtlich, dass Ferrari seit meiner Geburt einen großen Platz in meinem Herzen und auch in den Herzen unserer Familie hat, deshalb freue ich mich auch auf persönlicher Ebene über diesen Schritt. An dieser Stelle möchte ich mich auch bei meiner Familie, Freunden und Partnern bedanken, die mich die ganze Zeit unterstützt und mir geholfen haben, an diesem Punkt anzukommen. – pics by ARC/mcb and @f1gregoryheirman

Un post condiviso da Mick Schumacher (@mickschumacher) in data: