Mick Schumacher guiderà la Ferrari del padre in un circuito di Formula 1: quando e dove

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Giugno 2019 16:10 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2019 9:15

HOCKENHEIM – Mick Schumacher sarà il prossimo mese al volante della Ferrari guidata da suo padre Michael quando vinse il suo settimo titolo mondiale nel campionato di Formula 1 nel 2004. Schumacher guiderà la F2004 sul circuito di Hockenheim prima delle qualifiche del 27 luglio per il Gran Premio di Germania e il giorno seguente prima della parata dei piloti. Michael Schumacher ha vinto quattro volte ad Hockenheim in Formula 1 – nel 1995 con la Benetton e nel 2002, 2004 e nel 2006 con la Ferrari.

Il figlio di 20 anni attualmente corre in Formula 2 e l’anno scorso ha vinto il campionato europeo di Formula 3 ad Hockenheim. Ross Brawn, amministratore delegato della Formula 1, ha dichiarato: “Sarà un momento emozionante vedere Mick al volante di un’auto legata a tanti bei ricordi”. La Formula Uno ha ricevuto molte richieste per vedere “le macchine che hanno scritto la storia della F1” di nuovo in pista, e la F2004 è stata “una macchina fantastica”, ha detto.

“Sono sicuro che tutti i fan di Hockenheim saranno contenti di vederla ruggire di nuovo in pista, specialmente con Mick alla guida”, ha aggiunto Brown. Il sette volte campione di F1 Schumacher, 50 anni, continua la riabilitazione nella sua casa svizzera dopo aver subito gravi ferite alla testa in un incidente sciistico nei pressi di Meribel, in Francia, il 29 dicembre 2013 (fonte Adnkronos).

Mick Schumacher, ecco tutto quello che c’e’ da sapere su di lui. 

Mick Schumacher è un pilota automobilistico tedesco che compete nel campionato di Formula 2 con il team Prema. Vincitore nel 2018 della F3 europea, dal 2019 è membro della Ferrari Driver Academy.

Figlio del sette volte campione del mondo di Formula 1 Michael Schumacher e di Corinna Betsch, nonché nipote dell’ex pilota di Formula 1 Ralf Schumacher, inizia la sua carriera nei Kart nel 2008. Per evitare di attirare troppo l’attenzione a causa della notorietà del padre, corre sotto lo pseudonimo di “Mick Betsch”, usando il nome da nubile di sua madre (fonte Wikipedia).