Moto Gp Austria, spaventoso incidente. Le moto di Zarco e Morbidelli attraversano la pista come proiettili

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Agosto 2020 15:13 | Ultimo aggiornamento: 17 Agosto 2020 8:25
Moto Gp Austria, spaventoso incidente. Le moto di Zarco e Morbidelli attraversano pista

Moto Gp Austria, spaventoso incidente. Le moto di Zarco e Morbidelli attraversano la pista

Spaventoso incidente al Gran Premio di Austria di MotoGP. Coinvolte le moto di Zarco e Morbidelli, che sono andate in frantumi al contatto. La gara sospesa per 20 minuti.

L’incidente è avvenuto in pista al Gran Premio di Moto Gp Austria. All’ottavo giro di gara Zarco con la sua Ducati è andato lungo in curva e ha travolto Franco Morbidelli in sella alla Yamaha.

Le moto sono volate e hanno attraversato come proiettili la pista. Una ha sfiorato Valentino Rossi che passava in quel momento e ha seriamente rischiato di venire travolto.

Morbidelli, rotolato più volte sulla ghiaia e l’asfalto è stato trasportato in ospedale in autoambulanza. Zarco si è invece rialzato con le proprie gambe. La gara è stata sospesa per 20 minuti.

Valentino Rossi miracolato: ha rischiato di essere colpito in pieno dalla moto in volo dopo lo schianto.

Franco Morbidelli, niente fratture

Nonostante la spaventosa carambola Franco Morbidelli non avrebbe comunque riportato ferite.

Il pilota della Yamaha è stato sottoposto a Tac e risulterebbero solo contusioni a un fianco, mano e testa. Proprio per questo, hanno spiegato i sanitari a Sky, Morbidelli resterà probabilmente in osservazione per 24 ore in ospedale. 

Il gran premio riparte, vince Dovizioso

Dopo una lunga sosta il gran premio è ripartito con Espargaro in testa. 

Andrea Dovizioso su Ducati ha vinto il Gran Premio d’Austria del Moto Gp davanti a Mir su Suzuki. Terzo Jack Miller, sempre su Ducati. Quinto Valentino Rossi su Yamaha. 

Nella gara caratterizzata dal pauroso incidente tra Zarco e Morbidelli, quarto è arrivato Binder con la sua Ktm. Settimo e dodicesimo gli altri italiani in gara: Petrucci e Pirro sempre su Ducati. Solo ottavo il leader del campionato Quartararo.

La classifica vede quindi in testa il francese a 59 punti seguito da Vinales (oggi decimo) a 42 punti e poi gli italiani Morbidelli e Dovizioso a 31 punti. (Fonte: Agi).