MotoGp. Marquez pole al Mugello, Valentino Rossi eliminato nella Q1

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 giugno 2019 16:45 | Ultimo aggiornamento: 1 giugno 2019 17:09
Marquez pole al Mugello, Valentino Rossi eliminato nella Q1

MotoGp. Marquez pole al Mugello, Valentino Rossi eliminato nella Q1. Foto ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

MUGELLO – Marc Marquez (Honda) ha conquistato la pole position nella classe MotoGP del Gran premio d’Italia all’autodromo del Mugello, facendo segnare anche il nuovo record della pista in qualifica girando in 1’45”519.

Il campione in carica, sfruttando la scia di Andrea Dovizioso (Ducati) ha migliorato di ben 537 millesimi il record appena ottenuto questa mattina da Danilo Petrucci (Ducati) nel corso delle prove libere.

MotoGp Mugello, Valentino Rossi flop: partirà in diciottesima posizione. 

Dietro di lui domani partiranno la Yamaha clienti di Fabio Quartararo e lo stesso Petrucci distanziati nell’ordine di 214 e 362 millesimi dal Marquez. Franco Morbidelli (Yamaha) aprirà la 2/a fila seguito da Jack Miller (Ducati) e Cal Crutchlow (Honda). le altre Ducati di Francesco Bagnaia e Andrea Dovizioso scatteranno rispettivamente dall’8/a e 9/a piazza. Domani alle 09,40 il via al warm up, poi alle 14,00 la partenza della gara.

5 x 1000

Valentino Rossi (Yamaha) impegnato al Mugello nella sessione di qualifica del Gran premio d’Italia, non ha ottenuto uno i due migliori tempi nella ‘Q1’, quella necessaria per accedere alla ‘Q2’ che assegna la pole position.

Per pochissimi secondi, Vale non è riuscito passare sotto la fotocellula del traguardo prima della bandiera a scacchi, rinunciando di fatto a effettuare un ultimo tentativo. L’8/o tempo ottenuto lo costringerà domani a scattare dalla 18/a piazzola, penultima fila in griglia. Qualificate invece alla Q2 le due Ducati di Andrea Dovizioso e Michele Pirro (fonte Ansa).

Valentino Rossi occupa la quarta posizione nel Mondiale piloti di Moto Gp. Davanti al pilota di Pesaro ci sono Rins, Dovizioso e Marc Marquez. Domani partirà in diciottesima posizione e sarà costretto ad una super rimonta per andare a punti o per ambire al podio del gran premio d’Italia del Mugello di Moto Gp. Situazione inevitabile dopo delle qualifiche da dimenticare.