MotoGp Spagna, griglia partenza: Fabio Quartararo in pole, Valentino Rossi tredicesimo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 maggio 2019 16:00 | Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2019 16:02
MotoGp Spagna, griglia partenza: Quartaro in pole, Valentino Rossi tredicesimo

MotoGp Spagna, griglia partenza: Quartaro in pole, Valentino Rossi tredicesimo (foto archivio Ansa)

JEREZ – Il francese Fabio Quartararo, rookie della MotoGp, ha ottenuto la sua prima pole della categoria e partirà davanti a tutti nel gran premio di Spagna. Il pilota della Petronas Yamaha ha preceduto il compagno di team Franco Morbidelli. La prima fila è completata dalla Honda di Marc Marquez. La Ducati di Andrea Dovizioso apre la seconda fila.

MotoGp, Spagna: Valentino Rossi parte dalla tredicesima posizione. Qualifiche deludenti.

La seconda fila è completata dalla Yamaha ufficiale di Maverich Vinales e dalla Honda di Cal Crutchlow. Solo settima in qualifica e prima piazzola in terza fila per la Ducati di Danilo Petrucci. Dalla decima posizione partirà Francesco Bagnaia, che era stato già bravo ad accedere in Q2. Non ha partecipato alle qualifiche Andrea Iannone (Aprilia), caduto durante la Fp4. Il pilota abruzzese è uscito in barella a causa di una forte contusione alla caviglia sinistra. La radiografia eseguita al centro medico della pista di Jerez non ha evidenziato fratture, ma il dolore era piuttosto forte. E’ stato quindi portato all’ospedale cittadino per una tac.

Le dichiarazioni di Valentino Rossi sulla prestazione deludente della sua moto. “Siamo arrivati a Jerez sapendo che ci sarebbe stato da soffrire un po’, perché negli ultimi anni non siamo stati forti su questa pista. E infatti è andata ancora così. Speravamo di essere più veloci, ma è stato un primo giorno difficile”.”Non mi sentivo a mio agio con la moto – ha spiegato attraverso il sito della Yamaha – Abbiamo provato qualcosa nel pomeriggio, ma senza grandi risultati. Ora dobbiamo controllare tutti i dati e lavorare sodo questa sera per cercare di migliorare”. “non abbiamo un problema particolare. La moto è la stessa di Austin, quindi significa che il matrimonio tra gomme, asfalto e motocicletta non è fantastico”.
Fonte Ansa.

La griglia di partenza del gran premio di Spagna di MotoGp, dalla prima all’ottava fila. 

  • 1aFila
  • 1. Fabio Quartararo 1:36.880 Yamaha
  • 2. Franco Morbidelli 1:36.962 Yamaha
  • 3. Marc Marquez 1:36.970 Honda
  • 2aFila
  • 4. Andrea Dovizioso 1:37.018 Ducati
  • 5. Maverick Vinales 1:37.114
    Yamaha
  • 6. Cal Crutchlow 1:37.175
    Honda
  • 3aFila
  • 7. Danilo Petrucci 1:37.209
    Ducati
  • 8. Takaaki Nakagami 1:37.332
    Honda
  • 9. Alex Rins 1:37.351 Suzuki
  • 4aFila
  • 10. Francesco Bagnaia 1:37.384 Ducati
  • 11. Jorge Lorenzo 1:37.496 Honda
  • 12. Joan Mir 1:37.514 Suzuki
  • 5aFila
  • 13. Valentino Rossi 1:37.371
    Yamaha
  • 14. Stefan Bradl 1:37.406
    Honda
  • 15. Jack Miller 1:37.605
    Ducati
  • 6aFila
  • 16. Aleix Espargarò 1:37.625
    Aprilia
  • 17. Pol Espargarò 1:37.798
    KTM
  • 18. Johann Zarco 1:37.820
    KTM
  • 7aFila
  • 19. Bradley Smith 1:38.357
    Aprilia
  • 20. Tito Rabat 1:38.403
    Ducati
  • 21. Karel Abraham 1:38.447 Ducati
    8aFila 22. Miguel Oliveira 1:38.894 KTM
    23. Hafizh Syahrin 1:40.042 KTM
    24. Andrea Iannone s.t. Aprilia.