MotoGp Spagna, Marc Marquez vince: 3° Iannone, solo 5° Valentino Rossi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 maggio 2018 15:01 | Ultimo aggiornamento: 6 maggio 2018 16:30
Marc Marquez vince MotoGp di Spagna, terzo Iannone e Rossi quinto

MotoGp Spagna, Marc Marquez vince: 3° Iannone, solo 5° Valentino Rossi

ROMA – Marc Marquez e la sua onda trionfano al MotoGp di Spagna, la quarta prova del motomondiale 2018. Subito dopo di lui arrivano Johan Zarco con la sua Yamaha e Andrea Iannone con la Suzuki. Solo quinti Valentino Rossi, preceduto dalla Pramac di Danilo Petrocci.

Una vittoria che conferma Marquez come leader di questo motomondiale, ma durante la corsa non tutto è andato liscio. Al 18° giro del circuito di Jerez de la Frontera un terribile incidente ha coinvolto Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, che sono stati eliminati in un colpo solo.

Lorenzo ha provato a chiudere la curva, ma è finito per sbattere contro Pedrosa. Nell’impatto viene coinvolto anche Dovizioso. Tutti e tre finiscono a terra, e chiudono in anticipo la gara.

Sorride la Honda che inanella la terza vittoria in quattro gare, poco importa che oggi Cal Carutchlow, che pure partiva dalla pole, abbandoni anzitempo la corsa per una caduta. Sorride un po’ meno Valentino Rossi, nonostante il quinto posto finale e gli 11 punti incamerati. La Yamaha è sempre stata in affanno (come dimostra il 7/o posto di Vinales) sulla pista di Jerez.

”Prima della gara non ero convinto che sarei riuscito a vincere – le parole di Marquez a fine gara – Ieri non ero riuscito a trovare il miglior giro in pista. Oggi sono stato intelligente, ho spinto, sapevo che il mio compagno di squadra oggi era al mio livello o quasi. Sono scivolato, ho fatto un po’ di spettacolo, ma è andata bene”.

Al semaforo verde è Lorenzo che si porta in test, con lo spagnolo della Ducati che precede Pedrosa, Zarco, Crutchlow e Marquez con quest’ultimo protagonista della rimonta e di una bella sfida con Pedrosa. Crutchlow e Rins si toccano e devono abbandonare la corsa quando occupavano rispettivamente la quarta e la quinta posizione, mentre Marquez al giro 8 supera Lorenzo e si porta in testa tallonato dalle Ducati. Al giro 18 la sfida tra le due Ducati e la Honda di Pedrosa finisce con la spettacolare carambola che mette i tre ko mentre Marquez s’invola solitario verso la vittoria.

Nella classifica iridata Marquez ora ha 70 punti, con 12 punti di vantaggio su Zarco e +20 su Vinales (Yamaha). Iannone è quarto con 47 punti davanti a Dovizioso, scivolato a 24 lunghezze da Marquez. Ancora più staccato Rossi, sesto a -30 dallo spagnolo.
App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other