MotoGp, Quartararo in pole in Thailandia. Marquez terzo dopo l’incidente

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Ottobre 2019 18:12 | Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2019 18:12
MotoGp thailandia griglia partenza quartararo pole Marquez 3 incidente

MotoGp, Marquez nella foto Ansa

ROMA – E’ di Fabio Quartararo la pole del gran premio di Thailandia di motogp in programma domani sulla pista di Buriram. Il francese della Yamaha Petronas dopo aver fatto faville nelle prove libere ha confermato la sua eccellente condizione. In prima fila con lui partiranno Maverick Vinales e il campione del mondo Marc Marquez. Due italiani in seconda fila: Franco Morbidelli e Danilo Petrucci. Andrea Dovizioso ha fatto il sesto tempo e partirà dalla terza fila, come Valentino Rossi che non è andato oltre il nono tempo.

MotoGp, Marquez commenta il suo incidente: “Ho tirato un sospiro di sollievo”.

“Mi sono spaventato perché non respiravo ed è una brutta sensazione”. Marc Marquez ha raccontato così i secondi immediatamente successivi allo spaventoso volo durante le prime libere del gp di Thailandia, in cui la sua Honda è andata praticamente distrutta.

“Volevo tornare subito al box per prendere la seconda moto, ma credo che sia stato meglio andare al centro medico per un controllo. E’ stata una brutta caduta, ma l’importante è che non mi sono fatto niente” ha aggiunto.

“Difficile capire come sia successo, ero appena uscito dal box con le gomme nuove, forse ero in un punto della pista un po’ sporco, ma è stata una caduta strana perché non stavo spingendo – ha ricostruito Marquez – In quella curva di solito non si chiude il gas, invece io l’ho chiuso ed è stato un errore” che ha causato il più classico degli ‘highside’. Comunque dopo poco tutto era già alle spalle: “Nella FP2 sono andato un po’ più tranquillo nel primo giro, ma al secondo già spingevo a manetta” ha concluso sorridendo.

 

La griglia di partenza della MotoGP Thailandia.

1 Fabio QUARTARARO 1’29.719
2 Maverick VINALES 1’29.825
3 Marc MARQUEZ 1’29.931
4 Franco MORBIDELLI 1’30.431
5 Danilo PETRUCCI 1’30.522
6 Jack MILLER 1’30.597
7 Andrea DOVIZIOSO 1’30.692
8 Joan MIR 1’30.735
9 Valentino ROSSI 1’30.741
10 Alex RINS 1’30.778
11 Pol ESPARGARO’ 1’31.065
12 Aleix ESPARGARO’ 1’31.258
13 Cal CRUTCHLOW 1’30.969
14 Takaaki NAKAGAMI 1’31.388
15 Francesco BAGNAIA 1’31.416
16 Andrea IANNONE 1’31.428
17 Miguel OLIVEIRA 1’31.499
18 Tito RABAT 1’31.554
19 Jorge LORENZO 1’31.605
20 Karel ABRAHAM 1’31.773
21 Mika KALLIO 1’31.849
22 Hafizh SYAHRIN 1’31.979 (fonte Ansa).