Monza, Ferrari in pole con Leclerc ma le qualifiche terminano con un’assurda melina tattica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Settembre 2019 18:50 | Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2019 19:02
Q3 Monza finale video YouTube, melina tattica Formula 1 Leclerc Vettel Hamilton

L’assurdo finale della q3 di Monza (da YouTube)

MONZA – Charles Leclerc ha conquistato la pole nel gran premio di Monza di Formula 1 ma la Ferrari non ha potuto gioire del tutto perché l’altro pilota, Vettel, ha ottenuto solamente il quarto tempo, dietro alle due Mercedes di Hamilton e Bottas. Al termine del gran premio, in sala stampa, Vettel si è scagliato contro il suo compagno di squadra, reo di aver partecipato ad un’assurda melina tattica che lo ha penalizzato. 

”La qualifica è andata bene per il team e sono contento della macchina. Ma Leclerc doveva starmi davanti fin da subito. E’ stato del tutto inutile aspettare così tanto perché per l’ultimo giro abbiamo tutti fatto tardi”.
    Sebastian Vettel bacchetta il compagno di squadra, reo nel caotico finale del Q3 al Gran Premio di Monza, una vera e propria “melina tattica”, di non avere restituito la scia al tedesco, quarto in griglia.
   
”Ho fatto un giro in solitaria – aggiunge Vettel a Sky -, nessuno mi ha dato la scia, non abbiamo eseguito ciò che avevamo preparato a tavolino. La scia è la differenza tra una pole position e una pole mancata”. Vettel però resta fiducioso per la gara: ”Ho un buon passo gara ma sarebbe stato più semplice partendo più avanti”.

Qualifiche (q3) gran premio Monza, Binotto: “Contento per Leclerc. Capisco Vettel”. 

 “La pole è sempre un bellissimo risultato, specialmente qui a Monza, ma le cose non sono andate come avevamo previsto”. E’ agrodolce il commento di Mattia Binotto, dopo la pole position ottenuta da Leclerc nel caotico finale del Q3. “E’ un peccato per Vettel – aggiunge, a Sky, il team principal della Ferrari -, oggi era molto veloce e poteva fare una bella qualifica. Trovarsi solo quarto non era quello che sparava, capisco la sua frustrazione e cercheremo di capire con lui cosa potevamo fare di diverso. Queste, però, non sono situazioni prevedibili”.

Binotto resta comunque fiducioso per la gara: “I nostri piani non si complicano. Sarà una gara lunga, molto combattuta. Partiamo primi e quarti, possiamo farcela. Ci sono diversi punti per il sorpasso e non dimentichiamoci i pit stop ma la partenza sarà la chiave”.

Hamilton furioso per la melina tattica alla fine della q3: “E’ pericoloso comportarsi così”.

“E’ pericoloso comportarsi così nel giro di lancio. Ci sono piloti che rallentano, altri che ti affiancano. Questo sistema è pazzesco”. Lewis Hamilton è secondo alle spalle di Leclerc e “deluso” dopo l’incredibile finale delle qualifiche del Gran Premio di Monza con una specie di “melina’tattica” alla fine della Q3. Le sue dichiarazioni sono riportate da Sky Sport.

“Sono felice – aggiunge il pilota inglese della Mercedes – di essere in prima fila e di poter lottare con le Ferrari in gara ma è stato deludente perché ci siamo persi l’ultimo giro, tutti hanno rallentato”.

Toto Wolff: “La melina finale? Uno spettacolo indegno”.

Toto Wolff considera ”indegno” lo spettacolo andato in scena nel Q3 del Gran Premio di Monza. Il team principal della Mercedes è apparso davvero inviperito per la ‘melina’ finale e per la bandiera presa da 8 piloti su 10:

”Avevate mai visto una cosa del genere? Nemmeno. Una cosa del genere non era degna nemmeno di una Formula Junior, figurarsi in Formula 1. Il problema era che tutti cercavano di avere la scia buona ed è diventato un gioco di nervi a chi usciva per primo.
    Poi qualcuno è uscito per primo ma solo per ridurre ancora di più la velocità, passando attraverso la chicane fuori pista. Era come un gruppo di ragazzini e tutti sono sembrati degli idioti”.

La griglia di partenza del gran premio di Monza di Formula 1. 

Ecco la griglia di partenza del gran premio di Monza di Formula 1, pole per Leclerc. Poi le Mercedes di Hamilton e Bottas. L’altra Ferrari, quella di Vettel, parte quarta. Antonio Giovinazzi, unico pilota italiano in gara, partirà dalla sesta fila su Alfa Romeo Racing. 

PRIMA FILA
Charles Leclerc- Ferrari
Lewis Hamilton – Mercedes 

SECONDA FILA
Valtteri Bottas – Mercedes 
Sebastian Vettel – Ferrari

TERZA FILA
Daniel Ricciardo – Renault
Nico Hulkenberg – Renault 

QUARTA FILA
Carlos Sainz – McLaren
Alexander Albon – Red Bull

QUINTA FILA
Lance Stroll – Racing Point
Kimi Raikkonen – Alfa Romeo Racing

SESTA FILA
Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo Racing
Kevin Magnussen – Haas

SETTIMA FILA
Daniil Kvyat – Toro Rosso
Romain Grosjean – Haas

OTTAVA FILA
Sergio Perez – Racing Point
George Russell – Williams

NONA FILA
Robert Kubica – Williams 
Pierre Gasly – Toro Rosso 

DECIMA FILA
Lando Norris – McLaren
Max Verstappen – Red Bull (fonti Ansa e Sky Sport).

Il video da YouTube con l’assurdo epilogo della q3 del gran premio di Monza di Formula 1.