motori

Rolls Royce lancia la nave a guida autonoma

Rolls Royce lancia la nave a guida autonoma

Rolls Royce lancia la nave a guida autonoma

LONDRA – La Rolls Royce pensa al futuro e annuncia una grande innovazione nel campo della nautica: sta sviluppando delle navi a guida autonoma. Le imbarcazioni, tutte senza equipaggio, potranno essere utilizzate per una serie di missioni, inclusi il pattugliamento e la sorveglianza, la rilevazione di mine e lo screening della flotta. I portavoce della Rolls Royce hanno annunciato che potranno essere varate entro i “prossimi 10 anni”.

Il concetto dell’imbarcazione, che avrà una lunghezza di circa 60 metri, è quello di essere in grado di operare in mare per circa 100 giorni, spostare 700 tonnellate e raggiungere velocità superiori a 25 nodi; nel cuore della nave pulserà un robusto ed affidabile sistema di propulsione a densità di potenza, come riportato dal Daily Mail.

“Alla Rolls Royce siamo più interessati alla guida autonoma delle navi, invece che a controllarle da remoto”, ha spiegato Benjamin Thorp, General Manager alla Naval Electrics. “Nei prossimi 10 anni ci aspettiamo di introdurre piattaforme di dimensioni medie, tutte senza equipaggio. Con la nostra esperienza e capacità saremo in grado di tenere le redini dell’innovazione”.

Il design iniziale ipotizza un’imbarcazione con sistema elettrico di propulsione, con due generatori Rolls Royce MTU 4000, in grado di produrre energia elettrica a 4MW. Sarà fornito inoltre, di pannelli solari in grado di generare potenza quando la nave è in standby.

 

To Top