Come sta Schumacher? Risponde il neurochirurgo Nicola Acciarri: “Possibile atrofizzazione del corpo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Gennaio 2020 21:02 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2020 21:02
Come sta Schumacher? Risponde il neurochirurgo Nicola Acciarri: "Possibile atrofizzazione del corpo"

Michael Schumacher quando gareggiava in Formula 1 con la Ferrari (foto Ansa)

ROMA – Sei anni fa, la leggenda della Formula 1 Michael Schumacher ha rimediato un grave trauma cranico in seguito ad una caduta mentre sciava sulle nevi di Meribel, in Francia. Come sta oggi? Abbiamo pochissime notizie in merito. Il neurochirurgo Nicola Acciarri, specialista all’ospedale ‘Bellaria’ di Bologna, è stato intervistato in esclusiva da motorsport.com per avere un parere autorevole su quelle che potrebbero essere le condizioni di salute attuali dell’ex fuoriclasse della Ferrari. Riportiamo di seguito, le sue dichiarazioni a motorsport.com.

Michael Schumacher potrebbe versare in uno stato di atrofizzazione del corpo a sei anni dal grave incidente. 

“L’ex pilota potrebbe versare in uno stato di atrofizzazione del corpo. Purtroppo in tutto questo tempo può essere molto cambiato, nonostante le cure intensive e costanti. Da parecchio tempo è un lungo degente che non si muove più come prima.

L’apparato muscolare e quello scheletrico sono andati certamente incontro ad un grosso deterioramento, con muscoli atrofizzati, tendini alterati, una possibile osteoporosi avanzato e tanto altro ancora. Altri individui nelle sue condizioni e non con le stesse possibilità economiche morirebbero molto prima, per via delle irreversibili conseguenze dettate da un simile quadro clinico”.

“Una terapia sperimentale a base di cellule staminali? Per l’appunto è un qualcosa di sperimentale, altrimenti avremmo la soluzione contro diversi tipi di malattie, cerebrali e non solo. Di sicuro l’ex pilota avrà una equipe di fisioterapisti e tanti altri professionisti che lo tengono in costante attività cerebrale e motoria, per quanto possibile” (fonte articolo, motorsport.com.).