Steve McQueen, la famiglia cita in giudizio la Ferrari per violazione del marchio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 agosto 2018 11:34 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2018 11:34
Steve McQueen, la famiglia cita in giudizio la Ferrari per violazione del marchio (foto Ansa)

Steve McQueen, la famiglia cita in giudizio la Ferrari per violazione del marchio (foto Ansa)

ROMA – La famiglia di Steve McQueen [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] ha citato in giudizio la Ferrari con l’accusa di aver utilizzato senza autorizzazione il brand dell’attore per una delle proprie vetture: “The McQueen”, una Ferrari California T che richiama la 250 GT Berlinetta Lusso del 1963 che McQueen ricevette in regalo dalla moglie.

“Siamo rimasti scioccati – accusa la famiglia McQueen – nell’apprendere che nel 2017, senza alcuna autorizzazione o notifica, Ferrari ha avviato la vendita di una edizione speciale chiamata The McQueen”. “Benché Ferrari abbia rinominato l’auto in questione ‘The Actor’, Ferrari continua a riferirsi espressamente a Steve McQueen sulla webpage dedicata e non può esserci alcuna ragionevole domanda su quale ‘attore’ Ferrari stia collegando all’automobile”. Per violazione del marchio, falsa approvazione e appropriazione indebita del diritto di pubblicità, la famiglia di McQueen ha chiesto alla Ferrari tre milioni di dollari.