Tesla, Robyn Denholm presidente: una donna al posto di Elon Musk

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 novembre 2018 20:13 | Ultimo aggiornamento: 8 novembre 2018 20:13

Tesla, Robyn Denholm presidente: una donna al posto di Elon Musk

NEW YORK – Robyn Denholm è la donna alla guida di Tesla. E’ lei ad aver preso il posto di Elon Musk nel colosso delle auto elettriche e che guiderà con effetto immediato dall’8 novembre il consiglio di amministrazione.

La Denholm lascerà il suo attuale incarico di chief financial officer e responsabile della strategia di Telstra, il colosso australiano delle telecomunicazioni. ”Credo in questa società e credo nella sua missione. Aiuterò Elon e il team di Tesla a centrare una reattività sostenibile e portare valore agli azionisti”.

La nomina si è resa necessaria dopo l’accordo fra Musk e la Sec per patteggiare le accuse di frode. L’ex patron della società aveva scritto su Twitter di aver ottenuto finanziamenti per un accordo, poi affondato, per delistarla dalla Borsa di Wall Street. Un cinguettio che gli è costato una citazione in giudizio per frode e una multa da 40 milioni di dollari, oltre alla rinuncia per Musk del suo ruolo di presidente per tre anni, anche se potrà rimanere Ceo dell’azienda.