L’ultima trovata di Valentino Rossi, con la sua MotoGp in giro per strada

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Settembre 2019 17:51 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2019 17:51
Valentino Rossi MotoGp strada video youtube

Valentino Rossi nella foto Ansa

TAVULLIA – Valentino Rossi in sella alla sua Yamaha M1 da gara in giro per le vie della sua Tavullia nel Pesarese il 10 settembre alle 16, dal suo ranch al centro cittadino, per girare un video per la Dorna. Un sogno che si realizza per il pilota e ciliegina sulla torta della sesta edizione di “Tavullia in Moto”.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Tavullia in coincidenza con il Moto Gp di Misano in programma il 15 settembre.

In attesa della corsa viene riproposta il 12-13-14 Settembre la manifestazione, realizzata in collaborazione con il Fans Club di Valentino, la VR46 Academy, con il supporto dell’associazione “Terra di piloti e motori”, che richiama ogni anno, in piazza Dante Alighieri alle porte del castello, tantissimi appassionati per un evento gratuito che regalerà musica, sport, spettacolo, interviste e motori.

Come nelle edizioni precedenti la prima serata dell’iniziativa (12 Settembre) è dedicata ai piloti della VR46 Riders Academy e dello Sky Racing Team VR46.

Valentino Rossi verrà intervistato da Sky Sport MotoGp per presentare il gran premio di Misano. 

Domani, dalle 16 su Sky Sport MotoGP, in programma una diretta fiume dal circuito di Misano per celebrare il secondo GP di casa della stagione.

Nello studio mobile a bordo pista e nelle varie zone del paddock, tanti ospiti si alterneranno in diretta per tutti i commenti sul weekend di gara. L’appuntamento clou sarà l’intervista live di Guido Meda a Valentino Rossi, in onda alle 18.   

Tra gli altri, interverranno anche Danilo Petrucci, Franco Morbidelli, Paolo Simoncelli, Gigi Dall’Igna e Maio Meregalli, intervistati da Sandro Donato Grosso nel corso della settimana nel suo “road to Misano”.     

Il video da YouTube con Valentino Rossi per strada con la MotoGp. Il fuoriclasse della MotoGp ha sempre desiderato di girare per strada con la sua moto di gara e finalmente ha potuto realizzare questo suo sogno (fonte articolo, Ansa).