Vettel furioso dopo il ritiro, l’audio del suo dialogo con il team Ferrari

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 29 Settembre 2019 16:20 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2019 16:20
Vettel audio Ferrari video YouTube Russia Formula 1

Vettel al momento del ritiro dal gran premio di Russia di Formula 1 (da YouTube)

SOCHI (RUSSIA) – Sebastian Vettel è passato dalla possibilità concreta di vincere il suo secondo gran premio consecutivo al clamoroso ritiro per un problema alla sua vettura al 28° giro.

Un ritiro che brucia, come dimostra la frustrazione di Seb. Ancora dentro la sua vettura, il tedesco si libera in un sfogo. Le sue dichiarazioni sono riportate da Sky Sport, piattaforma satellitare che ha trasmesso il gran premio di Russia di Formula 1 in diretta televisiva. 

“Ridatemi il f*****o V12”, riferimento ironico ad un motore usato negli anni ’90 in Formula 1 dalla Ferrari, prima del V8, che poi ha lasciato il posto al motore turbo-ibrido V6, quello attuale. Da quanto è trapelato, Vettel ha riferito ai box il problema al motore. Il tedesco avrebbe potuto di fatto continuare il GP, ma si è ritirato anche su consiglio del proprio muretto.

Al termine del gran premio di Russia di Formula 1, il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha fatto autocritica ai microfoni di Sky Sport: “Per vincere bisogna essere perfetti e non lo siamo stati su più di un fronte. L’amarezza è tanta, il dispiacere anche, ma credo dovremmo essere incoraggiati dai risultati del weekend dal punto di vista della prestazione della vettura. Credo che ci saranno altre gare dove potremmo rifarci, ma oggi non siamo stati perfetti”.

Binotto ha anche ammesso che il vero grande problema della Ferrari di quest’anno è stato l’affidabilità della macchina: “Per vincere bisogna essere affidabili. Non lo siamo stati quest’anno, nemmeno oggi. Oggi abbiamo avuto un problema alla power unit sulla parte ibrida. Abbiamo chiesto al pilota di fermarsi il prima possibile per motivi di sicurezza. La scelta era quella giusta”.

Il video da YouTube con la sfuriata di Sebastian Vettel contro il team Ferrari poco dopo il suo ritiro dal gran premio di Russia di Formula 1.