Vettel lascia la Ferrari, ora è ufficiale. Arriva Hamilton? Lui nega ma per i bookies non è improbabile

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Maggio 2020 10:34 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2020 10:35
Vettel, Ansa

Vettel lascia la Ferrari, ora è ufficiale. Arriva Hamilton? Lui nega ma per i bookies non è improbabile (foto Ansa)

ROMA – Ora è ufficiale: Sebastian Vettel lascia la Ferrari.

La Scuderia Ferrari e Sebastian Vettel, si legge sul sito della Ferrari, comunicano “la decisione di non prolungare il rapporto di collaborazione tecnico-sportiva oltre la sua naturale scadenza, prevista al termine della stagione sportiva 2020”.

“Abbiamo preso questa decisione – le parole del team principal, Mattia Binotto – assieme a Sebastian e riteniamo che sia la miglior soluzione per entrambe le parti.

Non è stato un passo facile da compiere, considerato il valore di Sebastian, come pilota e come persona”.

“Non c’è stato un motivo specifico che ha determinato questa decisione – continua – bensì la comune e amichevole constatazione che è arrivato il momento di proseguire il nostro cammino su strade diverse per inseguire i nostri rispettivi obiettivi”.

Sebastian, continua ancora Binotto, “è già entrato nella storia della Scuderia, con 14 Gran Premi conquistati, è il terzo pilota più vittorioso ed è già quello che ha ottenuto il maggior numero di punti iridati, e nelle cinque stagioni fin qui disputate con noi”.

“E’ salito tre volte sul podio del campionato piloti, contribuendo in maniera decisiva alla costante presenza della squadra tra le prime tre della classifica costruttori”.

Infine, il ringraziamento collettivo:

“A nome di tutta la Ferrari voglio ringraziare Sebastian per la sua grande professionalità e l’umanità dimostrate in questi cinque anni, nei quali”.

“Abbiamo condiviso tanti momenti importanti. Insieme non siamo ancora riusciti a vincere un titolo iridato che per lui sarebbe il quinto, ma siamo convinti che in questa anomala stagione 2020 riusciremo a toglierci ancora tante soddisfazioni”. 

E ora?

Chi prenderà il posto di Sebastian Vettel?

C’è già chi sogna, bisogna dirlo, il grande arrivo di Lewis Hamilton.

Sogno o realtà?

Probabilmente… sogno.

Già tempo fa Hamilton aveva smentito le voci di un possibile trasferimento:

“Faccio già parte del team dei miei desideri, quindi non ho assolutamente intenzione di lasciare la Mercedes.

Mi hanno supportato fin dal primo momento e siamo la scuderia migliore in questo momento“.

E dal mondo delle scommesse che dicono?

Qui ci aiuta infomotori.com:

Secondo gli analisti di Stanleybet Lewis a Maranello è dato a 3,50, un valore che mantiene sicuramente aperto il campo delle possibilità. Meno probabile, invece, il passaggio di Toto Wolff in quel di Modena: anche il team manager della Mercedes sarebbe nel mirino della Ferrari, ma questo appare molto più complesso visto che tale operazione è data a 5,50. (Fonti: Ferrari, Agi, infomotori.com).