50 Cent dichiara bancarotta per non pagare 5 mln alla sua ex?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 luglio 2015 13:00 | Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2015 13:03
50 Cent dichiara bancarotta per non pagare 5 mln alla sua ex

50 Cent

LOS ANGELES – 50 Cent è nell’occhio del ciclone della giustizia statunitense. Il rapper lunedì scorso, 13 luglio, ha dichiarato bancarotta personale per evitare una sanzione ben più grave che pende sulla sua testa.

Un giudice della corte di Manhattan dopo soli 70 minuti di camera di consiglio ha deliberato il verdetto e ha firmato il “Bankruptcy Act” che sta mettendo in subbuglio il mondo dello spettacolo americano.  Solo pochi giorni fa il New York Times aveva pubblicato un profilo di 50 Cent parlandone come di un “Renaissance Man” (l’uomo della rinascita) che veste solo Versace e ha un fiuto incredibile per gli affari.

50 Cent nel 2010 pubblicò in Rete un filmato che riprendeva un rapporto sessuale fra il suo rivale Rick Ross, altra star del rap e la fidanzata Lastonia Levenston. La ragazza durante il processo che è seguito alla denuncia ha detto che da quando quel filmato è finito sul web ha pensato più volte il suicidio. La richiesta di danni è stata accolta e ora 50 Cent dovrebbe versare alla Levenston, come risarcimento per il danno psicologico, 5 milioni di dollari. Sempre che questi soldi 50 Cent li abbia perché al momento, come hanno riportato i media Usa, “50 Cent non ha più un dollaro”.