Musica

AC/DC, morto Malcolm Young: il chitarrista e co-fondatore aveva 64 anni

malcolm-young
malcolm-young

AC/DC, morto Malcolm Young: il chitarrista e co-fondatore aveva 64 anni

ROMA – Addio a MalcoLm Young, chitarrista e co-fondatore degli AC/DC. Young è morto il 18 novembre e la stessa band ne ha dato la notizia su Facebook, ricordando il chitarrista che era nato a Glascow nel 1953.

Malcolm aveva lasciato la band nell’aprile 2014 a causa della demenza che lo aveva colpito, fino poi al ritiro definitivo qualche mese dopo. Da allora non aveva più suonato ed era sottoposto a terapie. Solo qualche tempo fa era morto George Young, fratello di Malcolm e Angus. Scrive la Stampa:

“Malcolm Mitchell Young, questo il suo nome completo, era nato a Glasgow, in Scozia, il 6 gennaio del 1953, insieme a suo fratello Angus aveva fondato il gruppo australiano nel 1973 a Sydney. Young aveva lasciato la band nell’aprile del 2014 per ricevere un trattamento contro la demenza; qualche mese dopo era stato annunciato ufficialmente dal management degli AC/DC che il suo ritiro era definitivo.

«Come suo fratello mi è difficile esprimere con le parole ciò che lui ha significato per me, l’unione che avevamo era unica e molto speciale», ha scritto Angus sul sito web del gruppo. Il musicista è morto pacificamente, circondato dalla sua famiglia. «Con la sua enorme dedizione e impegno è stato la forza trainante della band, come chitarrista, compositore e visionario; era un perfezionista e un uomo unico», si legge ancora sul sito. «Fin dall’inizio sapeva cosa voleva raggiungere e insieme al fratello minore (Angus Young) è andato sul palcoscenico mondiale dando tutto in ogni spettacolo», continua il messaggio”.

To Top