Amy Winehouse ancora in clinica a causa dell’alcol

Pubblicato il 27 Maggio 2011 17:04 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2011 17:04

Amy Winehouse (Foto LaPresse)

LONDRA – Amy Winehouse è rientrata per l’ennesima volta in una clinica di recupero per alcolisti. La cantante già diverse volte era stata portata per una disintossicazione da vodka.

L’agente della cantante ha spiegato che “Amy vuole essere pronta per la performance in Europa di questa estate e ha deciso quindi di chiedere una valutazione. Rimarrà in clinica su consiglio dei medici”.

Secondo i rapporti, i problemi della Winehouse non sono così male, ha addirittura bevuto della vodka mentre si recava in clinica.