Art Garfunkel su Paul Simon: “Un mostro col complesso di Napoleone”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2015 13:29 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2015 13:29
Art Garfunkel su Paul Simon: "Un mostro col complesso di Napoleone"

Art Garfunkel su Paul Simon: “Un mostro col complesso di Napoleone”

ROMA – Sono passati 40 anni dallo scioglimento del duo, ma Art Garfunkel lo stop a quella collaborazione con Paul Simon ancora non l’ha mandata giù. E in una intervista al Sunday Telegraph usa parole durissime per commentare la scelta del suo ex amico che definisce un “mostro” col “complesso di Napoleone”. Parole, quelle di Simon, ispirate dal rimpianto per ciò che non è stato:

“Come hai potuto farti sfuggire tutto questo, idiota?”

I due si divisero dopo aver pubblicato brani come ‘The Sound of Silence’, ‘The Boxer’, ‘Mrs. Robinson’ diventate negli anni classici della musica leggera. Poco prima di separarsi, i due hanno pubblicato ‘Bridge over Troubled Water’ (1970), un disco che riscosse un successo mondiale (si stima che abbia venduto in tutto il mondo oltre venti milioni di copie), che ricevette cinque Grammy Award e che nel 2003 è stato annoverato nella lista dei 500 migliori album secondo Rolling Stone piazzandosi al 51esimo posto.

A unire i due una amicizia “indescrivibile”, che dura sin dalla scuola media. L’artista 73enne si ‘rimprovera’ di aver però “creato un mostro” proprio per il suo atteggiamento protettivo nei confronti di Paul che veniva preso in giro per la sua altezza. Potrebbe quindi soffrire del ‘complesso di Napoleone’? “Direi di sì”, ha sentenziato Garfunkel.