Banda Bassotti: è morto Angelo Conti, detto Sigaro, il cantante operaio del combat-ska

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 dicembre 2018 9:26 | Ultimo aggiornamento: 12 dicembre 2018 9:26
Banda Bassotti: è morto Angelo Conti, detto Sigaro, il cantante operaio del combat-ska

Banda Bassotti: è morto Angelo Conti, detto Sigaro, il cantante operaio del combat-ska

ROMA – La Banda Bassotti, gruppo ska e punk italiano piange la morte di uno dei fondatori, il cantante Angelo Conti detto Sigaro, personaggio conosciutissimo nel mondo dei movimenti antagonisti italiani ed europei. La band, infatti, ha sempre avuto un respiro internazionale, fin dalla nascita nei cantieri romani, quando negli anni ’80 un gruppo di operai decise di formare una band, senza, però, mai abbandonare il lavoro da operai.

“Chi lotta non sarà mai schiavo. Ciao Sigaro”, si legge sul profilo Facebook della band annunciando il decesso del compagno di tante avventure musicali e di impegno politico: Conti è morto a 62 anni dopo una fulminante malattia. “Figli della stessa rabbia” è il disco del 1992, ma la loro forza erano i live. 

Con Gianpaolo “Picchio” Picchiami e David Cacchione, Conti è riuscito a imporre un combat folk che ha fatto ballare a ritmi giamaicani ormai generazioni di militanti, attivisti, semplici sognatori di un un mondo migliore.