Beatles, un audio scagiona Yoko Ono e rivela il progetto di un nuovo album dopo Abbey Road

di Caterina Galloni
Pubblicato il 13 Settembre 2019 6:30 | Ultimo aggiornamento: 12 Settembre 2019 19:06
Beatles

I Beatles nella famosa foto sulle strisce di Abbey Road (Foto Ansa)

ROMA – In un’inedita registrazione, scoperta di recente, i Beatles parlano di dare un seguito all’ultimo LP, Abbey Road, screditando dunque la voce che motivo della rottura della band fosse stata Yoko Ono.

Il nastro – che risale all’8 settembre 1969, due settimane prima dell’uscita di Abbey Road – offre una conversazione tra John Lennon, Paul McCartney e George Harrison nella sede Apple a Savile Row, Londra. Starr non era presente perché ricoverato in ospedali per alcune analisi.

“Ringo, visto che non puoi essere qui, in questo modo puoi sentire quello di cui stiamo parlando”, dice Lennon nell’audio, che il più importante biografo dei Beatles Mark Lewisohn ha fatto ascoltare al Guardian.

Il cantautore propone che lui stesso, McCartney e Harrison contribuiscano con quattro brani ciascuno al loro prossimo disco; a Starr vengono assegnati due pezzi “se li vuole”. John fa anche riferimento al “mito Lennon-McCartney”, dicendo se la coppia avrebbe dovuto concludere la lunga collaborazione e accreditare le canzoni individualmente.

A McCartney viene chiesto cosa ne pensa della canzone scritta da Harrison per Abbey Road e lui risponde: “Fino a questo album ho pensato che le canzoni di George non fossero così belle”.  George Harrison, che per l’album ha scritto Something e Here Comes The Sun, ribatte rapidamente: “È una questione di gusti. In fondo, alla gente sono piaciute le mie canzoni”.

Lennon interviene con una battuta e dice che nessuno della band era un fan di Maxwell’s Silver Hammer di McCartney, sempre su Abbey Road. Paul insiste sostenendo di aver registrato la canzone “perché mi è piaciuta”.

Lewisohn, che ha scritto numerosi libri sulla band, incluso “The Beatles: All These Years ” afferma che la registrazione è una “rivelazione”. “Sui libri abbiamo sempre letto che Abbey Road fosse stato il loro ultimo album e che volessero ritirarsi. Ma no, qui stanno discutendo del prossimo disco. Tutti pensano che John sia quello che voleva la separazione, ma quando senti la registrazione, capisci che non è così. Non riscrive praticamente tutto ciò che pensavamo di sapere?”.

I fan dei Fab Four hanno a lungo incolpato Yoko Ono per lo scioglimento dei Beatles ma il nuovo audio del 1969 indica chiaramente che la band stava pianificando un nuovo album e un singolo prima di Natale. (Fonte: Daily Mail)