Blur, arriva “The magic Whip”. Nuovo album dopo 12 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2015 19:49 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2015 19:49
Blur, arriva "The magic Whip". Nuovo album dopo 12 anni

Blur, arriva “The magic Whip”. Nuovo album dopo 12 anni

ROMA – Dopo 12 anni di “silenzio”, il loro ultimo album “Think Tank” era datato 2002, i Blur il 27 aprile pubblicheranno “The magic Whip”, il loro nuovo lavoro. Il 20 giugno la band suonerà a Londra, ad Hyde Park per il British Summer Time Festival.

Damon Albarn, Graham Coxon, Alex James e Dave Rowntree hanno raccontato la genesi del loro nuovo disco nel corso di un evento, dal clima a dir poco informale, condotto a Londra da Zane Lowe (uno dei più noti dj di Bbc1) e trasmesso in streaming su Facebook.

All’incontro ha partecipato anche Stephen Street, storico produttore del rock inglese (Smiths, Cranberries, Kaiser Chiefs) che lavora con i Blur dai tempi di Modern Life Is Rubbish e che ha firmato anche “Parklife”.

L’album è nato nel lugio 2014 a Hong Kong dove la band si è trovata durante una serie di concerti. “Abbiamo registrato 15 tracce ma poi abbiamo interrotto le session perché nello studio faceva troppo caldo” ha raccontato Albarn che ha pensato che quelle tracce “non sarebbero mai diventate un album”.

E’ stato Graham Coxon, mentre Albarn era impegnato nel tour promozionale del suo album solista, a portare le tracce a Stephen Street che ha spinto i suoi vecchi amici a non abbandonare il progetto. Così, a Natale, sono tornati a Honk Kong dove Damon Albarn ha finito di scrivere i testi.

I brani registrati sono 12: il pezzo che è stato fatto ascoltare oggi 19 febbraio si intitola “Go Out”.