Chester Bennington morto: il cantante dei Linkin Park si è tolto la vita a 41 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 luglio 2017 9:47 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2017 9:48
Chester Bennington morto: il cantante dei Linkin Park si è tolto la vita a 41 anni

Chester Bennington morto: il cantante dei Linkin Park si è tolto la vita a 41 anni

LOS ANGELES – Il cantante dei Linkin Park, Chester Bennington, è stato trovato morto nella sua casa di Palos Verdes Estates a Los Angeles il 20 luglio. Bennington, 41 anni, soffriva da tempo di depressione e aveva avuto problemi di dipendenza dalle droghe e dall’alcol. Il cantante si sarebbe impiccato.

Il sito Tmz scrive che il corpo senza vita del cantante è stato trovato nel mattino del 20 luglio, la sera in Italia, e che lascia 6 figli avuti dalle sue due mogli. Bennington aveva lottato per anni con gli abusi di droga e alcol e già in passato aveva considerato di commettere il suicidio perché era stato abusato da bambino da un uomo più grande.

Il cantante era molto vicino a Chris Cornell, che si è tolto la vita lo scorso maggio, e oggi sarebbe stato il 53° compleanno del suo amico, a cui aveva dedicato una lettera nel giorno del suo suicidio.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other