Classifica musicale Amazon: Jim Radford supera Ed Sheeran e Justin Bebier

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 giugno 2019 5:30 | Ultimo aggiornamento: 31 maggio 2019 17:06
Classifica musicale Amazon: Jim Radford supera Ed Sheeran e Justin Bebier

Classifica musicale Amazon: Jim Radford supera Ed Sheeran e Justin Bebier

ROMA – Nella classifica musicale di Amazon ha superato Ed Sheeran e Justin Bebier: stiamo parlando di Jim Radford, il più giovane veterano del D-Day, che a sorpresa con la ballata popolare “The Shores Of Normandy”, Le coste della Normandia, dopo una settimana dall’uscita potrebbe diventare il n.1 nelle vendite.

Radford, attivista pacifista, per anni ha cantato la ballata e ha scritto il testo ispirandosi alle esperienze vissute nel 1944, quando era quindicenne garzone di cambusa a bordo di una nave. “Hanno preso d’assalto le porte dell’inferno” ed “è morto su quella sabbia intrisa di sangue”, recitano due strofe. Con la sua musica sta raccogliendo fondi per realizzare il monumento del Normandy Memorial Trust e onorare i 22.442 uomini e donne britannici caduti nella Battaglia di Normandia.

Radford è felice del successo e aggiunge che non avrebbe mai pensato di poter essere il n.1 nella classifica. “Più vendiamo, più soldi raccogliamo per costruire il memoriale. Vogliamo che la gente ricordi tutti quegli uomini buoni. Meritano di essere onorati. La cosa di cui ho più memoria sono i corpi dei ragazzi che galleggiano nell’acqua, quelli che avrebbero dovuto raggiungere le spiagge con la mitragliatrice e non sono mai arrivati. Posso ancora vedere i loro volti”. Radford, nato a Hull e ora vive a Lewisham, nel sud-est di Londra, ha prestato servizio nella marina mercantile come garzone di cambusa sull’Empire Larch.

5 x 1000

Ha aiutato a costruire il porto di Mulberry al largo di Arromanches a Gold Beach, che ha permesso alla Royal Navy di trasportare truppe, veicoli e rifornimenti. Radford aveva lasciato la scuola all’inizio del 1944 e, nonostante il fratello maggiore, Jack, fosse morto a 18 anni quando la nave su cui era a bordo fu silurata, era determinato ad andare in mare. La Marina mercantile non era ufficialmente autorizzata a prendere i minori di 16 anni, ma il giovane Jim trovò una società di trasporti che “sembrava non tener conto dell’età”. Ha ricordato che Gold Beach, il nome in codice usato dagli Alleati per una delle cinque spiagge in cui avvenne lo sbarco in Normandia, “fu uno scenario terribile. Né prima né dopo ho mai visto così tanti cadaveri”. (Fonte: Daily Mail).