Cupcakke, la rapper scrive su Twitter: “Sto per suicidarmi”. Salvata dalla polizia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 gennaio 2019 12:17 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2019 12:17
Cupcakke, la rapper scrive su Twitter: "Sto per suicidarmi". Salvata dalla polizia (foto da YouTube)

Cupcakke, la rapper scrive su Twitter: “Sto per suicidarmi”. Salvata dalla polizia (foto da YouTube)

ROMA – Minaccia il suicidio su Twitter. La polizia però, avvertita dai fan, riesce a salvarla. La rapper statunitense Cupcakke è stata ricoverata in ospedale dopo aver minacciato di togliersi la vita. 

“Sto per suicidarmi”, aveva scritto la cantante nota per i suoi testi espliciti e per le battaglie in favore delle donne e della comunità LGBT. Alcuni fan avevano pensato ad uno scherzo di cattivo gusto, ma i post di un amico della rapper, il comico Elijah Daniel, hanno confermato quanto scritto su Twitter da Cupcakke. “Era tutto vero. Adesso La Polizia di Chicago e’ arrivata da Elizabeth e gli agenti l’hanno portata in ospedale. Non ho ulteriori informazioni, se ne avròaltre ve le darò dopo. Per adesso l’unica cosa che mi hanno detto è che l’hanno portata in ospedale”, ha scritto il comico.

Cupcakke ha chiesto scusa hai fan. “Ho combattuto con la depressione per molto tempo. Mi dispiace che l’ho fatto in pubblico ieri sera, scusatemi. Ma adesso sto bene. Sono andata in ospedale e finalmente ho l’aiuto di cui ho bisogno. Adesso devo essere felice e regalarvi della bella musica. Grazie a voi per tutte le preghiere, ma per favore non preoccupatevi per me”.